Tutto pronto per l’esordio della Mustang crossover, atteso per lunedì notte ora italiana

In vista della presentazione di Domenica 17 novembre, in programma a Los Angeles dalle ore 18.30 (in Italia saranno le 3.30 di lunedì notte/mattina), Ford rivela nuove informazioni sul crossover elettrico ad alte prestazioni ispirato alla Mustang.

Fra queste c’è il nome, che sarà Mustang Mach-E, chiaro riferimento al pacchetto Mach 1 per incrementare le prestazioni della Mustang venduta fra il 1969 e il 1978, poi riproposto dal 2003 al 2004. Della Mustang il crossover avrà anche il tipico logo del cavallo al galoppo.

Ford, nuove foto spia del crossover elettrico

Ordini aperti dal 2020

Nel corso dell’evento, che sarà trasmesso in diretta su YouTubeFacebookTwitter, la casa americana renderà note anche le caratteristiche della serie limitata di lancio First Edition, la prima ad essere ordinabile e che verrà consegnata in anticipo rispetto a quelle normali.

Andrà prenotata versando un acconto (di 500 dollari per Stati Uniti e Canada) già dopo la fine dell’evento, mentre gli ordini per le Mustang Mach-e meno esclusive verranno raccolti dal 2020, a prezzi non ancora annunciati.

Autonomia al vertice

La Mustang Mach-E avrà prestazioni di alto livello e autonomia al vertice della categoria, perché la casa americana parla di fino a 600 chilometri con una carica delle batterie. Il crossover dovrà vedersela con le Audi e-tron, Jaguar I-Pace e Mercedes EQC.

Fotogallery: Ford, nuove foto spia del crossover elettrico

Foto di: Automedia