La presentazione dell'ultima coupè di Maranello ed un tweet della Sindaca Raggi hanno scatenato anche l'ironia dei cittadini della Capitale.

Roma. Città eterna, fulcro tra storia e modernità, con il suo fascino immortale. Roma, giungla, tiepida, tranquilla dove ci si può nascondere bene raccontava Marcello ne La Dolce Vita.

Proprio da quel romantico affresco, Maranello ha voluto tributare la sua ultima creatura, la Ferrari Roma. Celebrata e ammirata come quella città che...non se la sta passando bene.

Tweet e risposte

Sì, perchè Roma è così: amata e odiata per i suoi problemi, per le buche ed i cantieri, per i problemi di smaltimento dell'immondizia ed il traffico. Roma e i romani. Chè avranno pur mille difetti, ma un pregio, quello, concediamolo: saper esorcizzare i problemi con quell'ironia che strappa un sorriso. Figurarsi se si sarebbero lasciati scappare l'occasione di commentare il lancio della Ferrari Roma da parte della Sindaca Virginia Raggi.

Così, in veste di redattori capitolini e dunque avezzi ai quotidiani problemi romani, abbiamo voluto raccogliere alcune delle reazioni più spiritose e calzanti. Scorci di cronaca su satira politica, affine all'automotive.

Il Tweet incriminato: "Ecco la #FerrariRoma, l’ultima nata del Cavallino Rampante. Ieri è stata presentata nella Città Eterna. Siamo orgogliosi che quest’icona del design italiano prenda il nome della nostra città."

 

Dunque si comincia: "dopo du radicioni sulla Colombo 'o sai ndaa vai a raccoje si?" risponde @F4Fake1 in perfetto idioma capitolino. @Joker (ci perdoni Joaquin Phoenix) si domanda se la coupè di Maranello sia in grado di viaggiare su strade allagate e buche balneabili, sottolineando anche una difficoltà tutta romana al minimo cenno di Giove Pluvio.

 
 

C'è chi si preoccupa per gli sviluppi futuri in tema di viabilità, come @Lola che sottolinea: "Già me la vedo bloccata sul raccordo o con gomme squarciate da una delle buche che avete riparato", chi come @ErCaciara (nomen omen) si sofferma sugli optional della Ferrari "buche di serie, si allaga quando piove, ha un deodorante climatizzato alla monnezza".

 

Non da meno, i romani valutano anche i prospetti futuri su guida autonoma "quella per schivare la mondezza" sottolinea @WinstonSmith. Non sappiamo però di che Livello. Infine, c'è addirittura, come @Adolfo, ha puntato il dito sul nome. "La potevano chiamare Tiburtina! Icona dei lavori eterni".

 

Si prosegue con qualche disamina anche più approfondita che racconta quelle che sono le dinamiche del traffico capitolino. In questo caso ci pensa @2punti a sottolinearne il principio su cui si muove l'automobile in quel di Roma. 

 


Ironia capitolina ma non solo

Abbiamo volontariamente evitato offese ed epiteti maleducati che, come purtroppo vediamo da fin troppo tempo, invadono i canali social, soffermandoci su questo animo romano, che fa dell'ironia la propria arma. 

 

L'esposizione mediatica della Ferrari Roma, così in vista ed esposta anche per chi non è un amante del mondo delle quattro ruote sia per l'unicità del nome che per il blasone di Maranello, è stata l'occasione per questa piccola e sferzante disamina.

Disamina per disamina però, va sottolineato come vi siano stati anche 162 commenti al tweet, ma anche 648 like e 194 retweet a quanto pubblicato dalla Sindaca Raggi.

Perchè in fondo, i romani amano tutto ciò che possa rappresentare al meglio Roma, città fortunata, invincibile ed eterna, prendendo in prestito le parole di Tito Livio.

Fotogallery: Ferrari Roma, le foto Live