Capote in tela e motore V8 aspirato: la nuova LC Convertibile è una "specie" in via di estinzione

Le auto di lusso prive del tetto sono diventate una “specie” rara, messa in pericolo dai mutati gusti del pubblico e dalle vendite assai lontane rispetto agli anni migliori. Alcuni marchi però credono ancora in questa categoria e continuano ad investirvi.

Ne è un esempio Lexus, che presenta in anteprima al Salone di Los Angeles 2019 l’inedita LC 500 Convertibile, sportiva dal look personale derivata dalla coupé Lexus LC e dotata della capote in tessuto ad azionamento elettrico, che si apre in 15 secondi e chiude in 16 secondi con l’auto in movimento fino alla velocità di 50 km/h.

A capote aperta, la silhouette della LC Convertibile ricorda in tutto e per tutto la coupé: si distingue per la pulizia delle linee, l'enorme mascherina a clessidra e la scalfatura nella fiancata. Non manca il deflettore per ridurre i vortici d’aria nell’abitacolo con la capote aperta.

Lexus LC 500 Convertible

Sa come coccolare i passeggeri

La capote e il suo meccanismo sono nascosti dal cosiddetto tonneau cover, la copertura in pelle e metallo dietro le poltroncine posteriori che nasconde il pozzetto in cui si ripiega la capote. Per questo modello la casa giapponese ha irrigidito il telaio, in modo da sopperire alla mancanza del tetto, ma fra le altre modifiche ci sono lo sportello posteriore più alto ed i nuovi colori per la carrozzeria e l’interno, come il bel blu elettrico di queste foto, che insieme ai rivestimenti in pelle color ghiaccio rendono l’auto ancora più elegante e di classe.

Lexus LC 500 Convertible

La LC 500 Convertibile è dotata inoltre del sistema Lexus Climate Concierge, che regola automaticamente il “clima” e il riscaldamento di sedili, volante e nella zona del collo (sono presenti le bocchette nei poggiatesta) a seconda che la capote sia aperta o chiusa. Anche il software dello stereo ha una specifica calibrazione, perché modifica il volume e altre impostazioni sonore quando la LC 500 Convertibile viaggia a tetto aperto o chiuso.

Anche il motore è una "rarità"

A livello meccanico la LC 500 Convertibile deriva strettamente dalla coupé, quindi misura 4.76 metri in lunghezza, 1.92 metri in larghezza e 1.35 metri in altezza. Il suo motore è l’aspirato V8 di 5.0 litri, uno fra gli ultimi otto cilindri senza il turbo rimasti sul mercato, che dovrebbe erogare 477 CV e si abbina al cambio automatico a 10 marce e alla trazione posteriore.

Fotogallery: Lexus LC 500 Convertibile