Il rapper canadese ha acquistato una Phantom Bushukan Edition e ha sostituito lo Spirit of Ecstasy con un gufetto d'oro

Se siete un rapper, e a maggior ragione se siete il rapper più di successo oggi sulla scena, fa parte del personaggio non avere un’auto come le altre. Il canadese Drake non tradisce questo cliché e dagli scorsi giorni è al volante della sua nuova Rolls Royce Phantom, dotata di un kit estetico del preparatore Mansory e messa a punto negli altri dettagli dal preparatore di fiducia Tony Bet, che al termine del tuning ha pubblicato una foto dell’auto su Instagram.

 

Gialla come la Mano di Buddha

L’auto è una serie speciale messa a punto da Mansory e chiamata Phantom Bushukan Edition, dove Bushukan è il nome inglese del frutto chiamato Mano di Buddha, un agrume dal colore giallo che ha ispirato la vernice della carrozzeria: una parte del cofano, il tetto e il portello posteriore sono neri, mentre le fiancate, il fascione posteriore e una parte dell’anteriore sono gialli. Il giallo è stato scelto anche per l’interno.

Rolls-Royce Phantom Bushukan Edition by Mansory

A completare il tuning ci sono i nuovi cerchi (fino a 24”) e il kit di potenziamento per il motore V12 biturbo 6.6, che passa da 563 a 610 CV.

Un gufo al posto dello Spirit of Ecstasy

Drake ha affidato al preparatore canadese Tony Bet un’ulteriore personalizzazione dell’auto, che al posto di avere il classico Spirit of Ecstasy (la tipica statuetta come forme femminili in cima alla mascherina anteriore) ha un gufo, l’emblema della casa discografica di Drake.

Fotogallery: Rolls-Royce Phantom Bushukan Edition by Mansory