Crollano le vendite ai privati. Male FCA e PSA, sorride Volkswagen. Terza la smart fortwo

Novembre è stato un mese positivo per le vendite di auto nuove in Italia, cresciute del 2,17% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso: le immatricolazioni sono passate da 147.386 a 150.587.

Lo dicono i numeri diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, al penultimo rendiconto mensile di un anno che non regalerà grosse soddisfazioni a molti produttori, perché le nuove immatricolazioni registrate da gennaio a novembre 2019 sono stante 1.775.884, lo 0,6% in meno rispetto alle 1.786.170 di gennaio-novembre 2018. La previsione quindi è di un 2019 in linea con l’anno precedente.

In netto cale le vendite ai privati

A trainare le immatricolazioni di novembre sono le società di noleggio, che hanno acquistato 35.257 vetture contro le 25.133 di novembre 2018 (il 37,9% in più).

Valido anche il +26,1% degli acquisti effettuati dalle società, passate dalle 27.184 immatricolazioni di novembre 2018 alle 34.268 del mese scorso, mentre le vendite ai privati sono crollate del 14,6% a 82.048 esemplari.

A novembre sono stante targate 69.437 nuove auto a benzina, il 15,1% in più rispetto alle 60.351 di novembre 2018, mentre le diesel sono scese da 66.956 a 55.949 (il 16,4% in meno) e le ibride hanno registrato un incremento del 40,1% a 11.371 esemplari.

Che mese per Daimler...

I numeri di novembre sono negativi per la FCA e la PSA, entrambe in grossa difficoltà: il gruppo italo-americano ha perso il 4,30%, calando da 35.710 a 34.176 nuove auto, e quello francese ha ceduto addirittura il 9,11% passando dalle 22.361 nuove targhe di novembre 2018 alle 20.324 dello scorso mese.

Sorride invece il Gruppo Volkswagen, secondo per immatricolazioni a novembre con 23.750 nuove targhe (il 10,29% in più), mentre il Gruppo Renault lascia lo 0,65% e si accontenta di 14.356 auto vendute.  Bene Ford, con 9.996 auto vendute (l’8,21% in più), e soprattutto la Daimler, il gruppo di Mercedes e smart: ha guadagnato il 57,91% raggiungendo i 10.997 esemplari.

...e la smart fortwo

Nessuna sorpresa nei primi due posti della classifica per le auto più vendute, occupata a novembre sempre dalle Fiat Panda (10.724 nuove immatricolazioni) e Lancia Ypsilon (4.320), mentre sorprende il terzo posto della smart fortwo, che tallona la Ypsilon con 4.297 unità. Quarta e quinta le Dacia Duster e Fiat 500X.