Attesa nel 2021, cresce nelle dimensioni ed è più tecnologica, con gli interni che sembrano della iNEXT

La BMW Serie 2 Active Tourer è un modello pensato appositamente per il mercato europeo e si divide il mercato con la sorella più grande Gran Tourer. Con la nuova generazione però le due dovrebbero fondersi in una Active Tourer più grande e spaziosa. A supporto di questa teoria ci sono una serie di foto spia che ci mostrano i primi prototipi su strada, insieme ad alcuni scatti di confronto accanto ad un modello attuale per vedere la differenza di dimensioni tra le due.

Fotogallery: BMW 2 Series Active Tourer, le foto spia

Cresce nelle dimensioni

Il camuffamento è ancora piuttosto pesante e nasconde la maggior parte dei dettagli sia al frontale che al posteriore. La forma non si discosta da quella della Active Tourer, con le grandi portiere che occupano gran parte della fiancata. Al posteriore, il tetto alto è leggermente inclinato con la linea di cintura che sale morbida. Come su tutte le nuove BMW, davanti la griglia crescerà quasi sicuramente di dimensioni, non tanto come quella delle prossime M3 e M4 ma comunque più grande dell'attuale.

Alcune foto mostrano gli interni, anche se ancora molto nascosti. Sembrerebbe esserci un mix tra pelle e tessuto per i sedili, con display digitali sia per il quadro strumenti dietro il volante che per il sistema di infotainment centrale che ricordano quelli visti sul prototipo iNEXT, anche se è possibile che siano solo strumenti a scopo di test.

Arriverà nel 2021

Nonostante ci siano alcune somiglianze con il modello attuale, indiscrezioni parlano di una macchina completamente nuova: le foto di confronto mostrano come sia decisamente più grande di quella odierna, anche se la piattaforma dovrebbe essere la stessa adattabile sia alla trazione anteriore che integrale. Sotto il cofano dovrebbero esserci motori a tre e quattro cilindri sia benzina che diesel. Dovrebbe arrivare nel 2021.