Prosegue l’iniziativa “Manovra perfetta” con IVA scontata, anticipo zero e rate da circa 200 euro per 5 anni, più maxi rata

Come già nel mese di novembre, anche per tutto il mese di dicembre Fiat continua l’operazione "Manovra perfetta": con un gioco di parole sulla manovra economica del governo, di fatto toglie l’importo dell’IVA sull’intera gamma, ad esempio sulla capiente Fiat 500L.

Vediamo un esempio sulla 500L Urban 1.4 95 CV benzina con Pack Pop: il prezzo è di 15.000 euro anziché 18.650 euro, ma aderendo al finanziamento FCA Bank scende ancora a 13.500; non è previsto anticipo, ma 60 rate mensili da 206 euro (TAN fisso 6,45%, TAEG 8,58%) per un massimo di 75.000 km e 0,05 euro per ogni chilometro in più, con una rata finale di 5.147,44 euro rifinanziabile.

Vantaggi

Lo sconto iniziale sul listino è piuttosto consistente, considerando che su una versione non al top della gamma siamo oltre i 5.000 euro di abbuono, e 5 anni di rate a circa 200 euro al mese sono un importo ben dilazionato, con una rata finale non enorme anche per un eventuale riscatto; ottimo anche l’anticipo zero, che non tutti i concorrenti propongono.

Svantaggi

Il valore dell’IVA scontata non è del 22%, come si potrebbe pensare, ma del 18,03% sul listino al netto della messa in strada, pari a 900 euro; lo sconto poi aumenta aderendo al finanziamento. Inoltre, al prezzo iniziale va aggiunto il costo di altri optional e accessori di cui le vetture in pronta consegna, alle quali è riservata l’offerta, potrebbero essere dotate.

Fotogallery: Fiat 500L restyling