Arriverà nel 2020 e sarà basato sulla stessa piattaforma della nuova Mercedes GLA

Presentata 2 anni fa al Salone di Francoforte come concept la Mercedes EQA si prepara al debutto ma, come abbiamo avuto modo di vedere nelle foto spia pubblicate pochi giorni fa, non come compatta elettrica 3 porte bensì come crossover a cinque porte. Naturalmente a emissioni zero. A confermarlo ci pensa la prima teaser mostrata quasi di sfuggita durante la presentazione della nuova GLA.

Fotogallery: Mercedes, le foto spia del SUV compatto elettrico

Arriva nel 2020

Proprio alla GLA si ispirerà la Mercedes EQA e da lei erediterà anche la piattaforma, per misure che dovrebbero essere quindi sovrapponibili per una lunghezza di 4,4 metri, passo di 2,7 e altezza di 1,6, per una luce maggiore dal suolo e possibilità di superare ostacoli particolarmente alti.

Specifici per il crossover elettrico saranno, come si vede nell’immagine, i cerchi in lega aerodinamici per aumentare l’efficienza e diminuire i consumi e, come su tutte le auto elettriche, mascherina con griglia chiusa. L’arrivo della Mercedes EQA è previsto per il 2020, non prima però della presentazione della Mercedes GLA plug-in, nella scia di quanto già visto con A250e e B250e, con percorrenze in modalità elettrica di circa 70 km.

In attesa dell’ammiraglia

La EQA sarà la seconda auto 100% elettrica della Casa tedesca dopo il SUV EQC e a lei seguiranno tanti altri modelli a emissioni zero, tutti contraddistinti dal suffisso EQ. La lista per ora comprende la EQB, SUV imparentato con la GLB e con abitacolo a 7 posti, e l’ammiraglia EQS attesa tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021.