Questa serie speciale di 72 esemplari è la prima Defender ad arrivare in Italia. Costa 83.190 euro

In attesa delle versioni meno esclusive e costose, che saranno in vendita da inizio 2020, Land Rover ha aperto gli ordini della Defender 72 Yrs Web Edition, edizione speciale in 72 esemplari riservata a chi vuole mettere in garage per primo la nuova generazione della mitica fuoristrada inglese: i primi esemplari consegnati ai clienti italiani nel primi mesi del 2020 saranno proprio nella versione 72 Yrs Web Edition.

Questa serie speciale, che celebra le origini della Defender - il suo progetto, come lascia intendere il nome, fu avviato 72 anni fa -, va ordinata via internet a questo link e prenotata versando una caparra rimborsabile di 1.000 euro, prima di andare in concessionaria per terminare l’ordine.

Alla dotazione non manca nulla

La 72 Yrs Web Edition è basata sulla Defender 110, lunga 4,76 metri, e ha il motore turbodiesel 2.0 da 240 CV, oltre alla trazione integrale e al cambio automatico a 8 marce. Ricca la dotazione, che comprende la vernice satinata argento Indus, il tetto e altri dettagli esterni neri, le ruote di 20”, il tetto apribile, la terza fila di sedili, i fari a matrice di led, le sospensioni regolabili con molle ad aria, il sistema per purificare l’aria nell’abitacolo, il “clima” a tre zone e lo schermo nella consolle di 10”.

Nel finanziamento è compresa l'assicurazione

Il prezzo è di 83.190 euro, ma il costruttore inglese ha messo a punto una specifica offerta di finanziamento: dura 36 mesi, nei quali sono compresi 75.000 di percorrenza, e ruota intorno ad un anticipo di 21.260 euro e a 35 rate da 720 euro. Alla fine dei 36 mesi va pagata una maxi-rata di 45.754,50 euro. Compresi nel prezzo ci sono l’assicurazione RCA e le polizze furto

Fotogallery: Nuova Land Rover Defender