L'ultima puntata ha decretato la vittoria del ragazzo di Fossano. Antonio ha battuto Samuele al termine di una sfida a colpi di "Perchè Comprarla"

"Ora vedrete arrivare una Seat Ateca. La macchina si fermerà, ma solo un sedile posteriore si aprirà, e sarà quello del lato del vincitore. Chi sarà lo YouTester 2019?".

Otto prove da superare, settimane di ostacoli da affrontare, giudici e guest coach da convincere. Samuele da un lato, Antonio dall'altro. Il primo estroverso, gioioso, determinato nel dimostrare le proprie peculiarità; il secondo più riflessivo, pacato, profondo conoscitore dei format comunicativi giornalistici. L'ultima sfida, il campo di battaglia su cui confrontarsi: il nostro format più rappresentativo, il "Perchè Comprarla...e perchè no".

Il cammino dei finalisti

Un cammino lungo dicevamo. E spesso anche tortuoso e conflittuale quello dei due ragazzi. Samuele ha messo in mostra, durante le settimane di percorso in questa Academy, tutte le sue conoscenze del mondo della meccanica. Il suo momento più elevato, il suo giorno di luce, è stato sicuramente quello in officina, sotto gli occhi di Nanna's Garage, quando aveva mostrato padronanza di linguaggio e conoscenza di ogni singolo componente.

Per Antonio invece, il massimo momento è giunto proprio in finale, quando ha dato sfoggio di padronanza di linguaggio, e di sicurezza davanti alla camera nel realizzare un servizio giornalistico del genere.

Fotogallery: YouTester 2019, il vincitore è Antonio Aimar

Ecco, proprio queste doti hanno convinto Giuliano, Andrea ed Alessandro Lago nella loro scelta. Una decisione complicata, proprio per l'elevato livello raggiunto da entrambi i ragazzi. Ma alla fine, è stato il ragazzo di Fossano, Cuneo, ha convinto i nostri tre.

Il Perchè Comparla

Antonio aveva come compito quello di recensire la Seat Leon, mentre Samuele la Tarraco. E la valutazione del loro lavoro, sia dal punto di vista dell'analisi - in compagnia di Giuliano e Andrea - sia dal punto di vista della scrittura di un copione, che dell'approccio e del risultato finale, è stato valutato anche dai tanti professionisti che, dietro una camera da presa, decretano la buona riuscita di un servizio.

Stiamo parlando dei nostri cameraman, dei nostri videomaker, degli aiutanti della troupe. Riconoscere come Antonio avesse già padronanza di ciò che avrebbe dovuto fare, sia in termini di approccio nei confronti dell'auto, che del servizio, è stata una delle chiavi nella scelta finale. Questo al netto della riuscita di un servizio che ha convinto maggiormente rispetto a quanto mostrato da Samuele.

Inizia l'avventura

Ora per Antonio, comincia l'avventura. A Gennaio infatti, il ragazzo di Cuneo entrerà a far parte della redazione di Motor1.com Italia. Sarà un'esperienza lavorativa di almeno sei mesi, dove potrà imparare tutte le dinamiche ed i trucchi di questo mestiere, cercando di apprendere quanto più possibile. Sarà un cammino - se possibile - ancor più entusiasmante per lui. YouTester si è concluso, ma il viaggio per Antonio, è appena cominciato.