Solo 100 unità per Quattroporte, Ghibli e Levante con 2 speciali tinte per la carrozzeria e interni full optional

Sono passati 24 anni dalla presentazione dell’esclusiva Maserati Quattroporte Royale, versione full optional dell’ammiraglia del Tridente contraddistinta da livrea blu o verde e interni ricoperti da pelle e radica. Un modello prodotto in appena 51 esemplari e che ora viene ricordato e omaggiato dalla nuova serie speciale Royale, disponibile per Quattroporte, Ghibli e Levante in appena 100 unità ciascuna.

Fotogallery: Maserati Serie Speciale Royale

Solo per i V6

Blu Royale o Verde Royale, sono queste le uniche 2 tinte disponibili per la serie speciale della gamma Maserati, dedicata a tutti i modelli mossi dai motori V6, ovvero il diesel da 250 o 275 CV e il 3.0 turbo benzina da 350 e 430 CV. I cerchi, color antracite, misurano 21” su tutti i modelli e nascondono pinze freno color argento.

All’interno si trova il non plus ultra di tutto ciò che Maserati può offrire, con Pelletessuta (firmata Zegna) o pelle pieno fiore, con particolari in high gloss e l’immancabile targhetta che riporta il numero progressivo del modello. Assieme al lusso c’è anche tanta tecnologia, con i vari pacchetti di assistenza alla guida e sicurezza, assieme al monitor touch da 8,4” compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay.

Arrivano in primavera

Le nuove Maserati Royale sono già ordinabili, con listino a partire da 137.300 euro per la Quattroporte, 104.700 per la Ghibli e 111.600 Levante. Le prime consegne sono previste per l’inizio di marzo 2020.