Luci unite dalla fascia luminosa a LED e scritta in corsivo caratterizzano il posteriore della compatta spagnola, in arrivo a fine mese

Passeggiando per lo stand Seat allo scorso Salone di Francoforte avevamo notato una novità a bordo della Tarraco ibrida plug-in: il nome dell’auto scritto in corsivo. Una particolarità che, come anticipato dagli uomini della Casa spagnola, avremmo ritrovato a bordo dei futuri modelli, Leon in testa. Detto, fatto: nel nuovo teaser della nuova generazione della compatta Seat ecco comparire la scritta Leon col nuovo font. Ma non è che una delle novità che ne contraddistinguono il posteriore.

Fotogallery: Nuova Seat Leon, i teaser

La sottile linea rossa

La Tarraco continua a fare da ispirazione alla nuova Seat Leon che ne riprende gran parte dei tratti somatici, dalle luci anteriori a quelle posteriori, che si svelano oggi per la prima volta mostrando l’ormai classica linea luminosa a LED che le unisce.

L’esemplare del teaser presenta poi un ulteriore particolare: la scritta FR, segno di come anche con la nuova generazione della Seat Leon rimarrà la versione più sportiveggiante, con estetica dedicata in alcuni punti. E magari (proprio come sulla Tarraco) motorizzazione ibrida plug-in. Comunque sia, spetterà a lei rappresentare il top per quanto riguarda la sportività della Seat Leon, con Cupra ormai diventato un brand a sé stante e destinato a dare vita alla versione più cattiva della Leon.

Linee taglienti

l resto della foto non svela grosse novità, lasciando immaginare linee ancora taglienti e meno dolci rispetto a quelle della Volkswagen Golf 8. Ma della nuova generazione della Seat Leon sappiamo già un po’ di cose, tutte riassunte nell’articolo che trovate qui.

La sua presentazione è attesa per il prossimo 28 gennaio, mentre il suo debutto davanti al pubblico è previsto per il prossimo Salone di Ginevra (5 – 15 marzo 2020).