La supercar dell'ex calciatore ha una stima d'asta di oltre 750.000 euro, con personalizzazioni color oro, compreso lo scarico

I calciatori amano molto le personalizzazioni delle proprie auto. Questo per distinguersi dai colleghi, ma anche perché un’auto particolare ed unica, ricorda sempre il fortunato proprietario che l’ha potuta acquistare. 

E’ questo il caso della Porsche Gemballa Mirage GT appartenuta a Samuel Eto’o, calciatore di fama mondiale la cui carriera può vantare diversi campionati e Champions League. La Porsche proviene direttamente da Stoccarda dove è stata tagliandata il mese scorso e sarà in vendita il febbraio all’asta RM Sotheby’s di Parigi.

Fotogallery: Porsche Gemballa Mirage GT all'asta

Le modifiche estetiche

I rivestimenti color oro sono sparsi su tutta la carrozzeria, a cominciare dai cerchi in lega specifici a 5 razze fino agli interni con una consolle modificata ed adattata al nuovo sistema di infotainment, che incorpora anche la telecamera di retromarcia. 

Porsche Gemballa Mirage GT all'asta

I sedili sono rivestiti in pelle misto cuoio con cuciture oro. La verniciatura esterna è in nero micalizzato e, alla luce del sole, offre riflessi unici nel suo genere. All’interno dei cerchi in lega spiccano i grandi dischi dell’impianto carboceramico. 

Porsche Gemballa Mirage GT all'asta

Più veloce 

Le modifiche non si limitano all’estetica però; anche il motore è stato preparato appositamente ed ora sviluppa 58 CV in più, per un totale di 670 CV e 630 Nm di coppia massima. L’assetto è a ghiera regolabile e lo scarico gode di catalizzatori sportivi e terminale in acciaio inox. 

Porsche Gemballa Mirage GT all'asta

La Carrera GT ha percorso ad oggi solo 6.500 km ed è stata tagliandata a gennaio nel centro Porsche di Stoccarda. Potrebbe essere un buon acquisto di sicura rivalutazione per chi cerca qualcosa di davvero speciale.