Avrà quasi 600 km di autonomia e motore elettrico da 530 CV, per uno 0-100 in circa 4"

Nuovi rumors provenienti da BMW Blog, solitamente ben informato su tutto ciò che riguarda la Doppia Elica, dicono che al prossimo Salone di Ginevra (in programma dal 5 al 15 marzo 2020) ci sarà il debutto della BMW i4 Concept, anticipazione della prossima berlina/coupé elettrica del marchio, in arrivo nel 2022. Un’anticipazione importante che porta avanti la strategia di elettrificazione di Monaco di Baviera, impegnata anche nei test della iX3, il SUV a emissioni zero.

Fotogallery: BMW i4, le foto spia della berlina elettrica

Concept ma non troppo

Quella presente alla kermesse elvetica non sarà una concept estrema, appartenente al filone delle Vision, ma avrà uno stile molto vicino a quello che vedremo sulla i4 di serie. Si ripeterà quindi quanto già fatto con la BMW M8 Gran Coupé Concept, anticipazione della grossa – e potente – 4 porte bavarese.

Della BMW i4 sappiamo già qualcosa, come ad esempio le specifiche del motore elettrico, capace di 390 kW (530 CV) e con autonomia di 600 km, non sappiamo però se calcolata secondo il ciclo NEDC o WLTP. Sempre secondo i dati ufficiali la berlina/coupé bavarese sarà in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 4” circa, non male per un’auto che si porta appresso circa 550 kg di batterie. La velocità massima sarà invece ci 200 km/h.

Hardware di nuova generazione

La BMW i4 2022 utilizzerà il sistema eDrive di quinta generazione, previsto al debutto a bordo della iX3, che integra al suo interno motore elettrico, trasmissione ed elettronica di potenza. Una tecnologia compatta e scalabile, in grado quindi di adattarsi a modelli differenti, accoppiata a un pacco batterie in grado di ricaricarsi all’80% in 35 minuti.

iX3 e i4 rappresentano solo 2 esempi dell’offensiva elettrificata di BMW, i cui programmi prevedono 25 modelli elettrici o ibridi da lanciare entro il 2025.

Fonte: BMW Blog