Sarà presentata all'Auto Expo 2020 di Nuova Delhi, dai prossimi 5 al 12 di febbraio

Il primo video della Skoda Vision IN mostra i primi dettagli dello studio della Casa ceca relativo ad un SUV compatto per il mercato indiano. Tra i dettagli si riesce a scorgere la tipica griglia con costole gemellate in cristallo con tanto di illuminazione. L'aspetto frontale è molto scenico e come sugli ultimi modelli della gamma rialzata troviamo i fari a LED divisi su due livello.

Gli elementi cristallini sono anche ripresi negli interni, e rendono visibili dettagli come il pulsante per il selettore delle marce nella consolle centrale e non manca nemmeno un vero e proprio elemento cristallino, la cui funzione al momento non è nota, sul cruscotto. I sedili presentano cuciture a contrasto e il volante multifunzione in pelle presenta i selettori zigrinati in linea con il nuovo layout operativo di Skoda.

 

Prima assoluta

Vision IN è il primo veicolo basato sulla versione MQB-A0-IN della piattaforma per motori trasversali che Skoda ha sviluppato appositamente per l'India, in risposta ai desideri dei suoi clienti in questo paese, che già da tempo avevano manifestato interesse nei confronti di una carrozzeria in stile crossover.

Fotogallery: Skoda Vision IN

Se ne frontale il design non sembra discostarsi molto da quello dei modelli visti fino a oggi è il posteriore che propone uno schema di rottura, con la firma a ottiche che fa da ponte tra i due elementi e inaugura un nuovo motivo per le luci del posteriore. Anche l'interno si prospetta all'altezza delle aspettative, grazie al pianale MID 3, ovvero il sistema di infotainment più avanzato del gruppo. 

Progetto India 2.0

A seguito dell'inaugurazione a Pune del nuovo Technology Center, Skoda è al comando delle operazioni nel progetto India 2.0, attraverso cui verrà sviluppata l’offerta del Gruppo tedesco su questo mercato. Nello specifico, 250 ingegneri sono chiamati a realizzare dei veicoli pensati per questa particolare tipologia di clientela.

Lavoreranno nel nuovo Technology Center e le loro attività saranno concentrate sullo sviluppo della piattaforma MQB A0 dalla quale Skoda e Volkswagen svilupperanno nuovi modelli indipendenti. Inoltre, per essere sempre più immersa in questa realtà, Skoda punta alla totale localizzazione del 95% delle componenti producendo ogni parte dei modelli in India. Ma non è tutto perché Skoda Auto ed il Gruppo Volkswagen investiranno insieme 250 milioni di euro in progetti di ricerca e sviluppo sul territorio indiano.