Un anno di assistenza gratuita e costi di revisione annullati spendendo 300 euro in ricambi

In un mercato sempre più attento non solo al prezzo di acquisto iniziale, ma anche a costi e spese di gestione, la rete ufficiale Subaru propone fino al 31 marzo 2020 un’offerta di assistenza e revisione su tutte le vetture del marchio, purché immatricolate prima del 31 marzo 2016. Le offerte sono due: un anno di assistenza stradale gratuita effettuando la manutenzione ordinaria, e il costo della revisione azzerato, purché si faccia un intervento dal costo uguale o superiore ai 300 euro per l’acquisto di ricambi originali.

Vantaggi

Si tratta di promozioni interessanti da parte della rete ufficiale, perché dimostrano un’attenzione non solo ai clienti delle vetture nuove, ma anche a coloro che posseggono una Subaru anche di quattro anni. Il futuro del marketing automobilistico si giocherà anche su questo tipo di offerte, comprese nell’acquisto iniziale o proposte, come in questo caso, su vetture già vendute.

Svantaggi

Gli unici svantaggi sono legati alla scadenza del 31 marzo, sia per l’assistenza stradale che per l’eventuale azzeramento del costo di revisione, e per il limite di spesa per ottenere quest’ultima, specificato in nota: i 300 euro per i ricambi includono l’IVA, ma escludono la manodopera e non comprendono la sostituzione delle gomme.

Fotogallery: Subaru XV e-Boxer