Sconto sul listino, anticipo zero e sei anni di rate a meno di 200 euro al mese

Tra le più recenti novità di Fiat c’è sicuramente l’introduzione delle inedite versioni Mild Hybrid, una proposta in più nel settore delle vetture parzialmente elettrificate; appena uscite e già in promozione, come dimostra ad esempio l’offerta sulla Panda City Cross 1.0 70 CV Hybrid che scade il 29 febbraio 2020. Senza versare anticipo, il finanziamento Be-Hybrid prevede uno sconto sul listino fino a 10.900 euro, vale a dire 72 rate mensili da 196 euro (TAN fisso 6,45%, TAEG 9,33%) a totale copertura del credito.

Vantaggi

Per un’auto di successo come la Panda, e nella più recente versione ibrida, arriva subito una promozione senza anticipo e rata finale, e con una rata inferiore ai 200 euro, grazie allo sconto sul listino che, con il finanziamento, arriva fino a 4.200 euro. Come dire che, anche senza un usato in permuta, si può acquistare totalmente una nuova Panda investendo circa 2.400 euro ogni anno per 72 mesi.

Svantaggi

I limiti sono pochi: il tasso di interesse un po’ più alto della media, alcune spese in più da tenere in considerazione come IPT e PFU, e soprattutto l’offerta limitata alle vetture in pronta consegna da immatricolare a fine mese, che potrebbero costare di più per dotazioni ed allestimenti.

Fotogallery: Fiat Panda Hybrid