Due promozioni, con o senza anticipo, e rate a partire da 90 euro al mese per tre anni, più maxi rata

Oltre alle vetture di grandi dimensioni o dalle tecnologie più avanzate, capita di cercare offerte su vetture compatte e molto economiche, magari per un utilizzo cittadino o per neopatentati: un esempio è la Peugeot 108, che viene proposta con due specifiche offerte di finanziamento i-Move fino al 29 febbraio 2020.

La Peugeot 108 3 porte con il motore a benzina da 72 CV e il cambio manuale a 5 marce, è già dotata nell’allestimento Active di climatizzatore manuale, mirror screen e bluetooth con schermo touch da 7”, comandi al volante e fari diurni a LED: per questo modello possiamo scegliere l’anticipo zero, oppure tre anni di rate molto basse.

Nel primo caso, partendo da un listino scontato di 8.648 euro, si versano 35 rate da 169 euro al mese (TAN fisso 4,99%, TAEG 7,96%), con rata finale da 4.192 euro rifinanziabile; nel secondo, con lo stesso listino, l’anticipo è di 2.570 euro, ma le rate sono da 89 euro (stesso TAN, TAEG 7,96%), e la rata finale è di poco più alta, pari a 4.239 euro.

Vantaggi

La Peugeot 108 in questo allestimento costa meno di 9.000 euro, e questo permette di variare il finanziamento pensando ad un anticipo e a rate basse per tre anni (che infatti la casa indica con il claim “Tre anni senza pensieri”), magari sfruttando il valore di una permuta, oppure diluendo l’anticipo sulle rate, che sono comunque inferiori ai 170 euro. Un modo per guidare una vettura economica, anche nella gestione, senza disporre di troppo capitale.

Svantaggi

In aggiunta ad alcuni oneri finanziari, occorre informarsi dalla concessionaria su costi in più, come l’importo in caso di superamento di un certo limite chilometrico, o il valore di eventuali opzioni ed accessori presenti nella vettura, che deve essere necessariamente in pronta consegna fino a fine febbraio.

Fotogallery: Peugeot 108 MY 2018