Per la prima volta si può vedere lo schermo al centro della plancia

La Dacia Sandero rimane un modello molto popolare, grazie soprattutto al suo prezzo contenuto. È infatti una soluzione ideale per chi cerca un mezzo di trasporto in formato compatto senza alti costi d'acquisto, ed è per questo che anche la terza generazione continuerà con questa formula.

Man mano che ci si avvicina al debutto della nuova Sandero arrivano sempre più foto spia che mostrano la berlina di segmento B durante le fasi finali di collaudo. Ora è stata avvistata nelle zone innevate del nord Europa, dove la Dacia ha fatto girare questo prototipo mimetizzato - per qualche ragione - su ruote aftermarket.

Fotogallery: Dacia Sandero 2021, le foto spia del nuovo modello

Le novità estetiche

C'è un po' meno mascheramento nella parte anteriore rispetto a prima, permettendo così di farsi un'idea migliore del paraurti: si vede la griglia trapezoidale inferiore, affiancata da quelli che potrebbero essere i fari fendinebbia ancora coperti dalla mimetizzazione. Anche se i gruppi ottici sono ancora pesantemente camuffati, si nota che la luce sia di tipo LED ed è possibile che non si tratti solo della fanaleria diurna.

I freni a tamburo posteriori indicano che questa non è esattamente la due volumi più sofisticata della sua classe, ma questo è il compromesso che gli acquirenti sono disposti ad accettare per evitare di spendere di più. Le maniglie delle porte sono più moderne rispetto a quelle precedenti, e dovrebbe essere lo stesso per la sorella Logan.

Sul retro, il cambiamento più visibile è il nuovo look dei fari. Non solo hanno una forma diversa, ma sono anche più sottili e vantano una grafica più moderna. Secondariamente si vede che la luce centrale dei freni è stata incorporata nello spoiler sul tetto, il che ha avuto un altro effetto positivo in quanto la bocchetta del lavavetro posteriore è ora nascosta e non più sporgente come prima.

2021 Dacia Sandero spy photo

Cosa si vede degli interni

Anche se non sono ancora disponibili foto spia degli interni, alcuni di questi scatti lasciano intravedere il nuovo sistema di infotainment: il rinnovato sistema Media Nav della Dacia sarà di tipo tablet, dato che lo schermo sembra sporgere dalla console centrale. La cornice spessa intorno al display non è il massimo, ma si spera che ci sia uno schermo opzionale più grande con bordo più sottile.

2021 Dacia Sandero spy photo

Ci sono buone probabilità che il nuovo duo Sandero-Logan debutti al Salone di Parigi 2020, all'inizio di ottobre, sul terreno di casa della Renault. Come già annunciato dalla Casa francese, le nuove utilitarie useranno una versione a basso costo della piattaforma CMF-B che ha già sostenuto, fra gli altri modelli, la Clio e la Nissan Micra. I modelli crossover Logan e Sandero Stepway dovrebbero seguire nel 2021.