Avrà un powertrain sviluppato internamente e promette prestazioni dominanti, con un design molto particolare

Il nome sembra quello di un robot giapponese anni ’70 e ’80, e probabilmente proprio come gli immensi mecha che combattevano nemici alieni, spera di avere successo sbaragliando la concorrenza.

Il suo nome è Czinger 21C, la carta di identità dice “born in USA”, alla voce “data di nascita” c’è scritto Salone di Ginevra mentre di mestiere pare faccia l’hypercar. Ma non una qualsiasi: dice di essere "un’hypercar innovativa con un design iconico e prestazioni dominanti".

Design particolare

Dalla presentazione quindi sembra che l’auto punti decisamente in alto, ancora non sappiamo quanto in alto. La Czinger C21 infatti per ora rimane avvolta nel mistero, dandoci giusto qualche assaggio del suo design che, a quanto vediamo, sarà estremo e conterà su un particolare abitacolo stretto e lungo con i sedili sistemati in tandem. Come sulla concept Yamaha OX99-11, con l’aggiunta di altri particolari estetici decisamente vistosi.

Il grosso alettone posteriore non passa inosservato, così come la striscia luminosa che corre lungo tutta la larghezza della coda, sovrastato da un grosso scarico. Design particolare e molto “tirato”, fatto di tanta fibra di carbonio, a nascondere un misterioso powertrain.

Ibrida per battere tutti

Del propulsore che muoverà l’hypercar californiana sappiamo solo che sarà ibrido e sviluppato internamente, senza ricorrere a sistemi di terzi. Potenza, coppia, prestazioni e simili non sono ancora stai comunicati, ma il 3 marzo – data della presentazione al Salone di Ginevra – è sempre più vicina e allora sapremo quanto in alto punta davvero la Czinger 21C.

Fonte: Czinger

Fotogallery: Czinger 21C

Nascondi il comunicato stampaMostra il comunicato stampa

CZINGER TEASES SIGHTS AND SOUNDS OF REVOLUTIONARY 21C HYPERCAR AHEAD OF GLOBAL DEBUT AT GENEVA INTERNATIONAL MOTOR SHOW

Los Angeles, California

  • Created by 21st century artisans, Czinger previews 21C ahead of Geneva International Motor Show global debut
  • Czinger's revolutionary technology delivers a groundbreaking hypercar with an iconic design and dominating performance
  • First tease shares a glimpse of 21C’s innovative in-line seating configuration, the sound of its in-house developed strong hybrid powertrain and presents advanced components constructed using novel technologies
  • Designed, developed, engineered and manufactured from the ground up in Los Angeles, California, 21C is a paradigm shift in the way performance vehicles are conceived
  • Geneva International Motor Show 2020 (press days 3 - 4 March, public days 5 - 15 March 2020) in Hall 1, Booth 1030
  • Watch the film:https://youtu.be/1pqfL1lIvg4

Marking its place in history, and a paradigm shift in the way vehicles are designed, developed, engineered and manufactured, Czinger Vehicles teases its upcoming hypercar, 21C, ahead of Geneva International Motor Show 2020 global debut (Czinger’s press conference 3 March, 11:00 – 11:15 CET).

The preview showcases an in-house developed strong hybrid powertrain, in-line seating configuration and iconic design lines. Pictured against the Californian backdrop of Bixby Bridge and Pacific Coast Highway, the teaser film is a nod to Czinger's Californian heritage in the brand's first public announcement. 

Czinger is the first of its kind to develop novel additive manufacturing technologies to devise a groundbreaking hypercar. From a cutting-edge chassis and bespoke structures to pioneering high-performance components, Czinger has crafted a revolutionary hypercar fit for the 21st century.

Based in Los Angeles, California, Czinger’s global debut will be at the Geneva International Motor Show 2020 (press days 3 - 4 March, public days 5 – 15 March 2020) in Hall 1, Booth 1030. Czinger’s press conference will take place on 3 March, 11:00 – 11:15 CET.