A Modena dal 14 al 17 maggio torna l’evento nella terra dei motori, con tanti appuntamenti compresi i Motor1Days

Dopo il successo dello scorso anno, con più di 70.000 visitatori, torna anche nel 2020 la Motor Valley Fest, la festa a base di motori che animerà Modena a dintorni dal 14 al 17 maggio. Un appuntamento ricco di eventi – ci saremo anche noi con la quarta edizione dei Motor1Days – suddivisi in 3 principali aree tematiche, sparse per il territorio.

Un evento diffuso sul territorio che conterà sulla presenza non solo di auto ferme da ammirare ma, come impone la filosofia che sta dietro alla Motor Valley Fest, da toccare e guardare mentre fanno rombare i loro motori in giro per la città e in pista.

Il territorio protagonista

Expo, Innovation & Talents e Adrenalina: sono queste le 3 aree tematiche che animeranno i 4 giorni di Motor Valley Fest. Eventi, mostre, test drive in strada e hot lap in pista per soddisfare il gusto di tutti i visitatori, grandi e piccoli.

In città saranno presenti differenti percorsi tematici, naturalmente con l’auto al centro, che guideranno i visitatori nelle varie attrazioni, con servizi navetta per spostarsi da un luogo all’altro.

Modena sarà il centro dell’area Expo, dedicata all’esposizione di modelli firmati dai nomi che hanno fatto e fanno grande la Motor Valley come Ferrari, Lamborghini, Maserati e Pagani, assieme a modelli provenienti dal mondo del motorsport come Formula 1 e Rally. Un racconto a cielo aperto del mondo dell’auto, con la possibilità di visitare anche i musei delle Case e le loro preziose collezioni.

Fotogallery: Motor Valley Fest

Dal passato al futuro

Uno sguardo su passato e presente dell’auto, senza dimenticare il suo futuro, fatto di elettrificazione e guida autonoma, con la possibilità di osservare e provare alcune delle novità a emissioni zero.

Ma il domani dell’auto è fatto soprattutto da persone, giovani studenti che alla Motor Valley Fest si incontreranno con startup per parlare e confrontarsi, con numerose attività e talk su tutto ciò che riguarda il futuro della mobilità.

Spazio all’emozione

L’ingrediente speciale della Motor Valley Fest, oltre a un territorio unico al mondo, è la possibilità non solo di ammirare auto ferme, ma di poterle vedere in azione. E in questo frangente entriamo in campo anche noi di Motor1 con la quarta edizione dei Motor1Days, il parco divertimenti della Motor Valley Fest, in programma il 16 e 17 maggio all’Autodromo di Modena.

Due giorni all’insegna dell’adrenalina e della passione per i motori, con hot lap, test drive su strada e in off road, gare su moderni simulatori di guida e tanto altro. Un appuntamento che nell’edizione 2019 ha visto arrivare più di 15.000 persone da tutta Italia.

Adrenalina a fiumi anche in città con le esibizioni di auto sportive di ieri e di oggi, per la gioia di occhi e orecchie.

Motor Valley tra tradizione e innovazione

“Con il Motor Valley Fest guardiamo al futuro del settore automotive, partendo dalle solide radici che il nostro territorio può vantare” ha commentato Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena, sottolineando come il domani dell’auto abbia bisogno di un passato al quale appoggiarsi, e quale passato può vantare nomi come quelli che animano la Motor Valley?

Un territorio che vanta nomi unici nel panorama motoristico, assieme ad eccellenze artistiche e non solo. “Il Motor Valley Fest è senza dubbio il connubio e la massima espressione di tutto ciò” ha sottolineato Claudio Domenicali, presidente del Motor Valley.

Per tutte le informazioni potete collegarvi al sito ufficiale dell'evento motorvalley.it.