Prevede l'aggiornamento delle sale e dei corridoi dell'UONPIA, l'Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile e dell'Adolescenza

Kia Italia, l'A.C. Monza e l'Ospedale di Desio hanno unito le forze nel progetto di Corporate Social Responsibility “Insieme per vincere”, per donare ai bambini meno fortunati di Monza e provincia una struttura in cui godersi i momenti di divertimento e spensieratezza durante la degenza in ospedale.

Il progetto ha previsto la completa ristrutturazione e l'aggiornamento delle sale e dei corridoi dell'UONPIA, l'Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile e dell'Adolescenza. All'inaugurazione hanno presenziato Giuseppe Bitti, Amministratore Delegato di Kia Motors Company Italy, l’Amministratore Delegato di A.C. Monza Adriano Galliani e Mario Alparone, DG dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Monza.

Ambienti a tema sportivo

Kia ha unito le forze con l'A.C. Monza per far sentire la propria vicinanza ai bambini sfruttando le potenzialità dello sport con la speranza che il calcio possa portare un po’ di gioia ai piccoli presenti nella struttura. Le pareti sono state decorate con rappresentazioni a tema calcistico mentre le sale comuni sono state riempite con giochi e gadget sportivi.

"Questo contribuisce a ricreare un luogo più familiare, restituendo ai piccoli pazienti l’aspetto terapeutico sotto forma di aspetto ludico"

“Siamo molto felici di poter dare il nostro piccolo contributo a una causa tanto importante per il territorio di Monza e Brianza; ancor più se con questo gesto a beneficiare sono i piccoli pazienti dell’UONPIA" spiega Giuseppe Bitti, Amministratore Delegato di Kia.

Il Direttore Generale della ASST di Monza ha così commentato "Rendere più gradevole l’ambiente in cui si ricevono le cure può contribuire a ricreare un luogo più familiare, restituendo ai piccoli pazienti l’aspetto terapeutico sotto forma di aspetto ludico"