Al posteriore compare l'ala attiva. Il 3.8 dovrebbe arrivare a quota 640 CV

Le foto rubate di una Porsche 911 Turbo S (992) senza camuffature sono trapelate su Instagram. Si vede bene l'esterno della nuova sportiva, l'anteriore, il posteriore e anche la fiancata. Ma non abbiate fretta, debutterà al prossimo Salone di Ginevra quindi manca davvero poco prima di vederla integralmente.

Guardandola da davanti, la 911 Turbo S delle foto sembra molto simile alla Carrera S che già conosciamo. La differenza principale riguarda le feritoie sopra gli indicatori di direzione che sono più grandi. Anche il layout della grande griglia inferiore a tre ingressi è simile, ma qui sembrano esserci più listelli orizzontali nelle bocche laterali.

Al posteriore c'è l'immancabile spoiler attivo

Le più grandi novità di questa 911 Turbo S rispetto alla Carrera standard si concentrano al posteriore che, come potete vedere dalle immagini scorrendo la gallery, ha prese d'aria maggiorate nel paraurti per convogliare più aria nel vano motore.

 

Come sulle generazioni precedenti, sulla parte alta del vano motore compare uno spoiler che sicuramente sarà attivo, quindi si alzerà con l'aumentare della velocità per garantire più deportanza. A ricordarci che si tratta di una Turbo S c'è anche la decalcomania sulla parte inferiore delle portiere.

640 CV sotto il cofano

Indiscrezioni suggeriscono che la 911 Turbo S della generazione 992 dovrebbe mantenere sotto il cofano il sei cilindri da 3.8 litri. La potenza dovrebbe aggirarsi sui 640 CV, scaricati a terra tramite la trazione integrale e un cambio automatico a doppia frizione a otto marce.