La Hyundai Kona ha compiuto tre anni dal suo lancio sul mercato, l'età giusta per un restyling di metà carriera. E dopo alcune foto spia del crossover coreano in una versione più performante, questa è la prima volta che si vedono scatti del facelift vero e proprio.

È abbastanza sorprendente che l'auto sia così tanto coperta di mimetizzazione, considerando che ci si aspetta solo un leggero rinfresco estetico. Qualcosa di simile è successo con la Kia Rio, che dalle foto spia di qualche tempo fa sembrava un modello nuovo di zecca ma in realtà si è rivelata essere solo un facelift.

Le novità visibili

Nonostante il camuffamento, è facile notare che il design del frontale rimarrà sostanzialmente invariato, almeno per quanto riguarda la disposizione dei fari. Ci si aspetta però di vedere alcune modifiche alla calandra e, probabilmente, un nuovo disegno interno dei gruppi ottici.

Hyundai Kona facelift spy photo

Il retro segue probabilmente la stessa filosofia perché, nonostante sia molto coperto dalla mimetizzazione, non sono previsti grossi cambiamenti a livello estetico.

Interni e motorizzazioni

È difficile aggiungere molto altro sulla nuova Kona, considerato il pesante mascheramento. Si dice che il crossover dovrebbe ottenere una gamma di motori aggiornata e più efficiente, oltre a qualche miglioria per gli interni.

L'ultima aggiunta alla famiglia della Kona è la versione Hybrid, che è arrivata in Europa la scorsa estate. Il crossover ecologico della Corea del Sud è dotato di un motore elettrico unito al 1.6 4 cilindri, che insieme sviluppano 139 CV e 265 Nm.

Fotogallery: Hyundai Kona restyling, le foto spia