Ecco quali auto possono circolare e le zone di "Fascia verde". È il quarto e ultimo appuntamento con le "domeniche ecologiche"

Domenica 1° marzo a Roma ci sarà l'ultima giornata di blocco del traffico legata al tema domeniche ecologiche. Si tratta della quarta giornata di questo 2020 e, come le altre, a differenze dei consueti blocchi del traffico mette in campo misure più restrittive.

Come già anticipato nei precedenti articoli sul tema, nelle ore del blocco nessuno può circolare, ad eccezione di poche categorie di veicoli specificate nell'Ordinanza. Chi infrange il divieto di circolazione nella Fascia Verde (qui la mappa) può incorrere in multe che arrivano fino a 658 euro. Ecco tutti i dettagli.

Gli orari del blocco del traffico

Ricordiamo quindi che, nella giornata di blocco, la circolazione è vietata a tutti i veicoli a motore termico all'interno della Fascia Verde in orari specifici la mattina e la sera:

  • Divieto di circolazione la mattina dalle 7.30 alle 12.30
  • Divieto di circolazione il pomeriggio dalle 16.30 alle 20.30

Il limite alla circolazione vale anche per quei veicoli forniti di permesso di accesso nelle Zone a Traffico Limitato della città (ZTL). Qui sotto le uniche categorie esentate.

Mappa Roma

Chi può circolare Domenica 1 marzo

Domenica 1 marzo possono circolare nella Fascia Verde le seguenti categorie di veicoli:

  • auto ibride o elettriche
  • auto a metano, GPL o bi-fuel
  • auto a benzina Euro 6
  • auto in car sharing o car pooling
  • auto adibite a servizi di sicurezza e polizia, pronto intervento, pubblica utilità (Qui l'elenco completo).

Le diesel Euro 6 non possono circolare e non sono permesse deroghe rilasciate ad personam. Per saperne di più vi invitiamo a leggere il nostro articolo sul perché il Comune di Roma non si fida dei diesel Euro 6.