Farà parte della serie Creator Expert e sarà composto da 960 pezzi, per ricreare una protagonista della Dolce Vita

Aveva fatto capolino sul portale Ideas, dedicato alle proposte degli appassionati, per poi essere bocciata allo sprint finale. Sembrava così che per vedere una Fiat 500 di Lego avremmo dovuto affidarci alla nostra fantasia, racimolando i pezzi giusti da altri set e provando a creare qualcosa di simile. A sorpresa invece ecco che il nuovo set Lego Creator Expert del 2020 è dedicato proprio alla piccola italiana.

La Casa torinese e l’azienda danese hanno infatti presentato allo Spazio MRF-Mirafiori di Torino il nuovo set dedicato alla nuova Fiat 500 (quella nata nel 1957), che va così ad aggiungersi a una già ricca collezione di modelli vintage come l’Aston Martin DB5 di James Bond, il Volkswagen T1 camperizzato e la Ford Mustang.

Piccola ma curata

Lungo 24 cm, alto 11 e largo 11, il nuovo modellino Lego si ispira alla Fiat 500 F di fine anni ’60 ed è composto da 960 pezzi, con una grande cura del dettaglio. Al di là dell’estetica, molto curata e simile a quella della versione a grandezza naturale, ci sono molti particolari come il tetto in tela apribile, la ruota di scorta – naturalmente sotto il cofano anteriore – portiere apribili, sedili ribaltabili portapacchi e motore.

Fotogallery: La Fiat 500 Lego Creator Expert

Il bicilindrico di 479 cc non ha elementi mobili, come avviene nei set della Lego Technics, ma all’apparenza sembra quasi pronto ad accendersi per portare la Fiat 500 in mattoncini colorati in giro per il mondo. Il set è completato da un piccolo cavalletto sul quale appoggiare un quadro che ritrae la 500 davanti al Colosseo, un omaggio all’epoca della Dolce Vita.

C’è anche la sorella maggiore

In occasione della presentazione della Fiat 500 Lego Creator Expert, in vendita nei negozi Lego e sullo store online al prezzo di 79,99 euro,è stata presentata anche una versione a grandezza naturale della piccola italiana, composta da 189.032 mattoncini colorati. Un’opera che ha richiesto 830 ore di lavoro e si aggiunge alla sempre più nutrita schiera di modellini Lego a grandezza naturale presentati negli ultimi anni.