L’allarme del contagio ha spinto gli organizzatori a spostare di qualche mese l’apertura, inizialmente prevista per aprile

Ormai non passa giorno senza che da qualche parte non si registri l’annullamento o lo spostamento di un qualche evento a causa dell’emergenza coronavirus. Oggi tocca al Salone di New York, inizialmente previsto tra l’8 e il 19 aprile e invece rinviato dal 28 agosto al 6 settembre.

Dopo l’annullamento del Salone di Ginevra il COVID-19 colpisce così nuovamente una kermesse dedicata all’auto, questa volta però con gli organizzatori speranzosi che per l’estate l’emergenza possa essere rientrata.

Allerta anche negli USA

Eppure fino a qualche giorno va i vertici del New York International Auto Show aveva predisposto misure straordinarie per scongiurare l’annullamento (o lo spostamento) dell’appuntamento, con ad esempio l’installazione di erogatori per gel disinfettanti, turni straordinari per la pulizia delle superfici e altro ancora.

Successivamente la situazione negli Stati Uniti è peggiorata, con sempre più numerosi casi di coronavirus: 279 nello Stato di Washington, 178 in California e 173 nello stato di New York. Un dilagare dell’infezione che ha portato gli organizzatori a prendere la sofferta, ma necessaria, decisione. Saltano così i debutti di 50 novità e non sappiamo se le loro presentazioni saranno effettivamente posticipate o se avverranno sul web, così come successo per le novità attese a Ginevra, con New York a fare unicamente da palcoscenico fisico qualche mese dopo.

La questione World Car Awards

Il Salone di New York ospita non solo anteprime ma anche la premiazione del World Car Awards, proprio come il Salone di Ginevra fa col premio Auto dell’anno. Con lo slittamento della kermesse statunitense resta da capire cosa succederà al premio, se tutto avverrà unicamente in diretta streaming (come successo per la nomina di Auto dell’anno 2020) o se anche questo appuntamento verrà spostato a fine agosto.

Nascondi il comunicato stampaMostra il comunicato stampa

NEW YORK AUTO SHOW PLANS BIG THINGS FOR 2019

As the year draws to an end, now is the time to start planning your trip to the 2019 New York International Automobile Show. This spring, visitors can expect another incredible line-up of world debuts from numerous automakers including new models from Toyota, Mercedes-Benz, Nissan, Acura, Genesis, Porsche, Subaru, Kia and many others. These product reveals, and the attention they receive from the media, get consumers excited about visiting the Show and checking out all the latest cars, trucks and crossovers for themselves. 
 
This year, in addition to displays from every major manufacturer, we are proud to welcome three new car companies to the show floor for the media and public to enjoy. 
 
"Once press and industry days have concluded, we're expecting over one million consumers to come through the doors," said show chairman, John LaSorsa. "And most of them will be here to research and compare models before visiting dealerships. According to recently published data from Foresight Research, they come to our Show see the latest vehicles, learn about new technology and make real decisions before making their next purchase," LaSorsa added.
 
Be sure and stay tuned to the New York Auto Show's Newsflash for more details about the Show's press and industry events.