Arriverà entro la fine del 2020 con motori mild hybrid e probabilmente anche nuovo infotainment

In attesa che la prossima famiglia della Fiat Panda ne prenda il posto, non prima del 2024, la Fiat Tipo si prepara a un classico aggiornamento di metà carriera per tutte le sue varianti: berlina, 5 porte e station wagon. Un restyling che, come suggeriscono le camuffature, riguarderà principalmente l’anteriore, lasciando invariato il resto della carrozzeria.

La presentazione della Tipo restyling dovrebbe avvenire entro la fine del 2020, con commercializzazione a cavallo tra la fine di quest’anno e l'inizio del 2021, con produzione confermata nello stabilimento turco di Bursa.

Sotto non cambia

Basata sulla piattaforma FGA small, la stessa della generazione attuale e nata nel 2005 durante il periodo di collaborazione tra Fiat e General Motors, la Fiat Tipo restyling spiata dai nostri fotografi non cambierà nelle misure per nessuna delle 3 carrozzerie in commercio, limitandosi a rinfrescarsi in alcuni piccoli punti.

Fotogallery: Fiat Tipo restyling, le foto spia

Stesso discorso per l’abitacolo, dove l’arredamento rimarrà pressoché lo stesso ma potrebbe debuttare un nuovo infotainment dotato di Uconnect 5, il nuovo software di FCA portato al debutto dalla Fiat 500 elettrica. Potrebbero esserci anche nuovi materiali per i rivestimenti interni, assieme a un ben più profondo carico di tecnologie. Dovrebbero infatti essere disponibili sistemi di assistenza alla guida come cruise control adattivo e mantenitore di corsia.

La compatta elettrificata

Con l’introduzione delle varianti mild hybrid di Panda e 500 Fiat ha ormai dato il là definitivo all’elettrificazione (leggera) della propria gamma e la Tipo restylingm con ogni probabilità, farà parte della partita. Ci dovrebbero essere anche motorizzazioni classiche, come ad esempio i nuovi Firefly benzina di 1 e 1,3 litri e l’attuale 1.4, al cui fianco potrebbero resistere i diesel Multijet.