Un breve video mostra strade e città deserte per l’emergenza Coronavirus, con un testo letto dall’attore Riccardo Scamarcio

L’Italia intera vive ancora in una situazione di quarantena diffusa, con gran parte dei cittadini costretti in casa per far fronte all’emergenza Coronavirus. Strade vuote e chi circola obbligato per legge e portare con sé l’autocertificazione, che attesti motivi di comprovata necessità per lo spostamento.

Una situazione senza precedenti che durerà ancora fino a chissà quando, ma che finirà se tutti noi ci impegneremo a seguire le indicazioni del Governo: stare a casa, uscire solo se strettamente necessario e mantenere la distanza di almeno un metro dalle altre persone. E la cosa più importante è che non bisogna perdere la speranza, come ricorda un nuovo video pubblicato su Youtube da FCA.

Per rialzarsi

Il breve filmato intitolato “Inno alle strade” e accompagnato dall’hashtag #noicisiamo mostra piazze, strade e monumenti sparsi per l’Italia, accompagnate da un testo – interpretato da Riccardo Scamarcio – che fa leva sull’orgoglio italiano e sulla forza della nostra gente.

“Queste strade così vuote dovrebbero metterci tristezza. Eppure non ci sono mai sembrate così piene. Piene delle nostre speranze, dei nostri sogni, piene di coraggio, di forza, di orgoglio” recita il video, terminando con la frase “Il nostro viaggio ricomincia da qui”, accompagnato dalle immagini della Mole Antonelliana.   

Il sostegno all’Italia

Come altre aziende italiane ed europee FCA punta ad affrontare l’emergenza Coronavirus anche in concreto, con l’avvio di produzione di mascherine nelle proprie fabbriche cinesi, di respiratori con Ferrari e sostenendo la Croce Rossa Italiana con la donazione di mezzi e ambulanze.

Azioni intraprese anche da tanti altri Gruppi, come Jaguar-Land Rover e Rolls-Royce intenzionate anche loro a produrre respiratori.