Le Società hanno obiettivi in comune: Cina, auto elettriche e guida autonoma

Brembo, leader mondiale dei freni per auto, ha annunciato l'acquisizione del 2,4% del capitale di Pirelli, azienda leader del campo delle gomme controllata da qualche anno dalla cinese ChemChina, impresa pubblica cinese che opera nel settore del chimico che ne ha rilevato nel 2015 il 46% per 7,1 miliardi di euro.

In questi giorni però nel capitale del Gruppo Pirelli non è entrata solo Brembo, con il miliardario cinese Niu Yishun fondatore della Hixih Rubber Industry che ne ha rilevato un altro 5%, quota che - da quanto riferito da La Repubblica - sarà probabilmente girata all'azionista di maggioranza ChemChina. Si rafforza così la quota italiana all'interno del Gruppo che, oltre a Brembo, vede al vertice la ChemChina (che controlla anche la Marco Polo Industrial Holding) e la Camfin (al cui interno troviamo anche Intesa Sanpaolo e Unicredit).

Freni e gomme, possibile matrimonio in futuro?

Emilio Bombassei, fondatore di Brembo, ha investito di suo in Pirelli raggiungendo, insieme alla sua Azienda, una quota societaria complessiva del 2,43%. L'obiettivo è quello di aprire la strada a nuovi scenari e a un possibile matrimonio futuro facendo un salto di qualità acquisendo un'altra grande società. "Brembo ha deciso autonomamente di investire in Pirelli, un’azienda che per storia, brand, leadership e propensione all'innovazione rappresenta, come Brembo, un’eccellenza”.

“Il percorso di business di Pirelli prosegue immutato. Il rafforzamento dei soci italiani e cinesi avvenuto negli ultimi mesi e l’ingresso di nuovi soci come Brembo confermano la bontà del lavoro fatto in questi anni”. Marco Tronchetti Provera, CEO Pirelli

Chissà se Brembo, in futuro, prenderà in considerazione la possibilità di acquisire una quota maggiore all'interno di Pirelli alla luce delle tante sinergie possibili: entrambe le società infatti sono attualmente concentrate sulla Cina per consolidare la propria presenza in una delle aree geografiche più strategiche per la crescita e lo sviluppo di nuovi prodotti che andranno ad interessare da vicino auto elettriche e guida autonoma.

Fotogallery: Inside Brembo, i super freni delle supercar