Da cinque anni a questa parte, il Jeep 4x4 Day vede gli appassionati di fuoristrada celebrare la libertà della guida in off road. L'appuntamento di quest'anno, però, è un po' diverso: per via delle limitazioni causate dal Coronavirus, la "festa" di Jeep del 4 aprile è celebrata esclusivamente sui social.

Il marchio americano ha deciso di offrire a tutti gli utenti della community la possibilità di cimentarsi in una serie di sfide virtuali direttamente attraverso i propri canali social, senza uscire di casa. Per trovare le attività è sufficiente entrare nelle pagine ufficiali di Jeep Italia su Facebook e Instagram e cercare gli hashtag #4x4Day e #StayOffTheRoad.

Le Jeep più estreme: le Trail Rated

Per Jeep, l'off road è praticamente l'unica cosa che conta. E questo vale soprattutto per i modelli dotati di un piccolo - ma significativo - badge dallo sfondo rosso, il "Trail Rated", di cui sono degne solo le auto più estreme di casa Jeep.

Per ottenere questa certificazione, i modelli Jeep dall'impronta più fuoristradistica - come la Wrangler o gli allestimenti Trailhawk di Renegade e Compass, anche 4xe - devono superare un certo numero di test particolari, volti a misurare le capacità dell'auto nelle più svariate condizioni in base a cinque criteri:

  • Trazione: non può chiaramente essere altro che integrale, in grado di cavarsela in condizioni di scarsa aderenza e grandi pendenze.

  • Guado: le Jeep Trail Rated sono dotate di elementi di sigillatura dell'impianto elettrico e della scocca, oltre a una presa d'aria rialzata, per poter superare tranquillamente i corsi d'acqua.

  • Maneggevolezza: il raggio di sterzata deve essere il minore possibile, per poter affrontare passaggi stretti senza rischiare di rovinare la carrozzeria.

  • Articolazione: uno dei fattori più importanti nel fuoristrada, perché è fondamentale mantenere le ruote a contatto col terreno, perciò le sospensioni devono essere abbastanza flessibili e deve esserci una buona escursione delle ruote.

  • Altezza da terra: probabilmente uno dei primi fattori che distinguono un fuoristrada da un'auto normale, perché permette all'auto di affrontare pendenze più elevate e terreni più scoscesi senza rovinare paraurti e sottoscocca.

Fotogallery: Jeep Wrangler 1941: Jeep per definizione