Disponibile da mercoledì 8 aprile il servizio (per ora) è attivo solo nei Comuni di Milano e Opera

A causa delle continue richieste di consegne a domicilio, che siano farmaci o spesa, la Croce Rossa Italiana inizia a risentire della mole di lavoro a cui deve dedicarsi per via dell'emergenza Coronavirus. E' così che Kia è scesa in campo con un'iniziativa chiamata ItaliaKIAMA che a partire da mercoledì 8 aprile mette a disposizione una flotta di veicoli - composta da Niro e XCeed - per la consegna a domicilio dei beni di prima necessità alle persone più bisognose.

L'iniziativa è per il momento disponibile solo nei Comuni di Milano e di Opera e, se il costo della spesa è a carico del cliente, il servizio di delivery è completamente gratuito.

Come funziona

Il servizio funziona così: come scritto sul sito ufficiale ItaliaKIAMA.it, il Comune di Milano e quello di Opera mettono a disposizione dei numeri di telefono per fare le proprie richieste.

A questo punto, i volontari del Centro Servizi Volontariato (CSV) riceveranno l'ordine e consegneranno la spesa a domicilio senza costi aggiuntivi. Per i residenti a Milano il numero è 02 0202, mentre per i residenti a Opera è 02 53007.

Così tutti possiamo dare una mano

Per sostenere la Croce Rossa Italiana, lo ricordiamo, si può donare online su CrowdForLife.it, oppure qui vi spieghiamo come donare a ospedali e Protezione Civile.