Il titolo è "The Unbreakable" e da oggi è visibile sui principali canali TV e social, nei formati da 30 e 60 secondi

In questo momento dove ad ognuno di noi è richiesto uno sforzo per superare al più presto la difficile emergenza da Coronavirus, la Toyota vuole inviare all’Italia un messaggio di speranza e di incoraggiamento. L'ispirazione arriva dal “Kintsugi”, antica arte della tradizione giapponese.

Secondo la tecnica del Kintsugi, il Doroppu, un vaso a forma di goccia, viene ricomposto dopo essere stato rotto usando filamenti d’oro per unire le fratture, diventando così unico e per questo ancora più prezioso. E’ una metafora della vita, nella quale superando i momenti di difficoltà e le cadute, si cresce, si diventa migliori e più preziosi.

Lo spot

L'idea si aggiunge a quelle di altre Case che abbiamo visto nel corso di questo periodo, come i video di FCA con l'augurio di Francis Ford Coppola e la passeggiata per i borghi e le città accompagnata dalla voce di Riccardo Scamarcio.

Gli "Unbreakable", ovvero i protagonisti dello spot, sono persone fuori dal comune, che hanno affrontato e superato con coraggio sfide difficilissime, fisiche o emotive. Tramite i loro messaggi, il gruppo Toyota vuole celebrare coloro che hanno il coraggio di “sfidare l’impossibile”.

I protagonisti

I volti della campagna sono 7 atleti olimpici e paralimpici italiani, rappresentanti del Toyota Team. Bebe Vio, Ivan Zaytsev, Simona Quadarella, Andrea Pusateri, Vanessa Ferrari, Ivan Federico e Gabriele Detti.

Accompagnati dalle toccanti note della Turandot di Giacomo Puccini, gli atleti, che hanno dovuto rimandare uno degli appuntamenti più importanti della loro vita, le Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo 2020, trasmettono il loro messaggio di perseveranza, determinazione e fiducia per una rinascita.