Una nuova serie di foto spia mostra la Audi RS3 berlina impegnata in alcuni test sul Nurburgring, ma stavolta l'auto è meno nascosta dalle camuffature: gli ingegneri Audi, infatti, hanno coperto solo le parti che la differenziano dalla A3 standard.

Per quanto nascosto, comunque, è facile intravedere un paraurti anteriore dal design aggressivo, con grandi prese d'aria sui lati e altre più piccole vicino alla calandra. I passaruota sono più ampi rispetto ad una A3 tradizionale ed è possibile notarlo guardando l'auto dal retro.

Più larga, più potente

I parafanghi allargati, ovviamente, servono a contenere ruote di dimensioni maggiori: i cerchi - infatti - sono di grande diametro, con sette serie di doppi raggi, e nascondono dischi freno forati trasversalmente.

Fotogallery: Nuova Audi RS3, le foto spia con meno camuffature

Nella parte posteriore, c'è uno spoiler sul tetto più pronunciato rispetto ad una A3 standard, mentre dal paraurti - qui ancora completamente camuffato - escono due grossi terminali dalla forma ovale.

Sotto il cofano, la RS3 è equipaggiata con una versione aggiornata del 2.5 turbo a cinque cilindri: è probabile che abbia le stesse caratteristiche della RS Q3, quindi si parla di 400 CV e 480 Nm di coppia.

Questi valori la posizionerebbero esattamente a metà tra la due varianti della Mercedes CLA 45 AMG, ovvero fra i 387 CV della versione "standard", e i 421 CV della più estrema versione S (che, fra l'altro, è attualmente il quattro cilindri più potente del mondo).

Altre versioni, più e meno potenti

C'è anche la possibilità che arrivi una variante più estrema, chiamata RS3 Performance: secondo le voci, qui la potenza potrebbe arrivare a 450 CV, così da superare anche la CLA 45 S.

La RS3 comunque non sarà la prossima variante dell'A3 in arrivo: prima, infatti, Audi ha in programma il debutto della S3, con un quattro cilindri turbo da 2,0 litri capace di 310 CV e 400 Nm di coppia.

Fotogallery: Audi RS 3 Sportback, la sportiva equilibrata