Saranno prodotte su licenza da R-Reforged per celebrare i 100 anni di Zagato e i 60 di collaborazione con la Casa inglese

Saranno offerte solo in coppia a 19 clienti le Aston Martin Vantage V12 Zagato Heritage TWINS di R-Reforged. È questa la compagnia che collaborerà con Zagato per dar vita ai modelli Speedster e Coupé, riprendendo quanto già visto sulla Vantage V12 Zagato del 2011.

Ogni esemplare sarà caratterizzato dall'iconico design del carrozziere milanese e tra le chicche ci sono il tetto a "doppia bolla" sulla Coupé e, in esclusiva, un badge "Z" d'oro che rimanda ai 100 anni del brand italiano.

Più potenza

Per l'occasione entrambi i modelli riceveranno una rivisitazione del propulsore V12 aspirato da 5,9 litri per produrre 600 CV (85 CV in più rispetto all'originale). La carrozzeria sarà realizzata interamente in fibra di carbonio, entrambi avranno un'ala posteriore mobile per migliorare la stabilità alle alte velocità mantenendo le superfici pulite e le linee pure del design Zagato.

Fotogallery: Aston Martin Vantage V12 Zagato Heritage TWINS

Il tutto sarà combinato con una serie di altre modifiche per quanto riguarda il design, come i nuovi cerchi in lega da 19" con serraggio centrale, progettati da APP Tech.

Il cliente al centro

La "R-Experience" è qualcosa a cui ognuno di noi vorrebbe partecipare ed ecco il perché. Una volta che l'ordine è stato effettuato il cliente riceve un regalo, anche se non sappiamo precisamente di cosa si tratti.

Aston Martin V12 Zagato by R-Reforged

Il processo prevede poi che i proprietari specifichino ogni elemento delle loro Vantage V12 Zagato Heritage TWINS, assieme ai designer dell'Aston Martin St Gallen a Niederwil, in Svizzera. In seguito saranno invitati a toccare con mano il lavoro del team di abili artigiani della nuova sede R-Reforged a Warwick, nel Regno Unito.

Aston Martin V12 Zagato by R-Reforged

Qui vedranno una serie di lavorazioni tradizionali e moderne, che vanno dalla rifinitura della pelle Bridge of Weir all'ultimo trattamento con additivi. Gli optional includono la possibilità di scegliere da una "tavolozza" pressoché infinita di colori da abbinare ai vari dettagli dell'auto.