Le prime foto sfuggite ci mostrano una versione M Performance con griglia anteriore curiosamente piccola

Come per magia Instagram ci regala uno sguardo indiscreto sulle forme della nuova BMW Serie 2 Coupé e lo fa con un paio di foto non ufficiali dell'auto priva di qualsiasi mascheratura.

Accade sulla pagina di wilcoblok che ci mostra un modello apparentemente definitivo e di serie coperto solo da un telo che cela tutta l'auto tranne proprio il frontale e la coda.

La griglia non esagera

Tanto basta per farci capire che la griglia anteriore, il famoso "doppio rene" BMW, ha misure e forme relativamente compatte. Le due prese d'aria più larghe che alte sembrano proprio andare in una direzione stilistica opposta rispetto alla sorella maggiore BMW Serie 4 Coupé che invece nella varie foto spia mostra una mascherina grande e sviluppata in altezza.

 

Questo fa pensare che BMW stia valutando la possibilità di utilizzare, come da tradizione, griglie diverse su modelli diversi.

Anomalie nello stile

Molto del design di questa nuova BMW Serie 2 Coupé sembra in realtà allontanarsi dall'attuale impostazione formale della casa bavarese, a partire dai fari per arrivare alla forma del paraurti e alle prese d'aria triangolare. Anche il logo M nella parte bassa della griglia inferiore è piuttosto inusuale.

Molti dettagli presenti nelle foto fanno pensare che ci troviamo di fronte ad una versione M Performance, stando almeno alle generose dimensioni dei doppi terminali di scarico e allo spoiler sul cofano bagagli con tanto di logo M. Questo fa pensare che si tratti di una nuova BMW M240i Coupé.

 

Allo stesso modo la forma dei fari posteriori si distingue da tutta la recente produzione BMW, con qualche rimando alla Serie 3 E90. Il fatto poi che sia targata fa pensare ad un modello definitivo e non ad una maquette in creta utilizzata solo nello sviluppo del design.

Non conoscendo l'origine delle foto c'è anche la possibilità che possa trattarsi di un abile rendering digitale, dato che fino ad ora non si erano viste foto spia della nuova Serie 2 Coupé. La possibilità più interessante è invece che si tratti proprio della versione definitiva della nuova Serie 2 Coupé, codice progetto G42, attesa nel 2021 e dotata di trazione posteriore, l'unica nella famiglia Serie 2. La nuova BMW Serie 2 Cabriolet potrebbe invece sparire dai listini per non andare a competere internamente con la Z4.

Fotogallery: BMW Serie 2 Gran Coupé, la prova