Leasys lancia il servizio Home Delivery, assieme a tante nuove funzioni all’interno dell’app CarCloud

L’emergenza Coronavirus ha portato un forte sconvolgimento nella vita di tutti i giorni, cambiando abitudini e routine. Tra queste c’è quella di vivere l’auto, in ogni suo aspetto: dal poter guidare solo e unicamente per comprovati motivi al non poter ritirare il nostro nuovo acquisto su ruote a causa della chiusura delle concessionarie. A meno che non abbiano optato, come fatto alcuni brand – Tesla in testa – per la consegna a domicilio.

Consegna a domicilio che rappresenta la grande novità di Leasys, la società di noleggio auto del Gruppo FCA, che proprio in occasione dell’inizio della Fase 2 lancia il servizio Home Delivery.

La prima è gratis

Un servizio che permette al cliente di rimanere a casa e attendere l’arrivo della vettura ordinata, entro 48 ore, senza alcun costo aggiuntivo per la prima consegna. Vetture che arriveranno perfettamente igienizzate, seguendo le indicazioni di OMS e Ministero della Salute. Resta naturalmente disponibile anche il classico ritiro presso uno degli oltre 150 Leasys Mobility Store presenti in Italia.

Un modo per affrontare il periodo di pandemia che stiamo vivendo e che anche in futuro permetterà di non doversi spostare per ritirare la propria auto.

Anche la app si aggiorna

Assieme al servizio Home Delivery, Leasys ha aggiornato anche la propria app CarCloud, inserendo numerose novità e funzionalità, come ad esempio il poter monitorare costantemente i chilometri percorsi (1.500 massimo al mese compresi nell’abbonamento) e quelli residui, rinnovare o cambiare tipo di abbonamento o auto, scegliendo tra quelli disponibili: