Dall’Alfa Romeo Giulia col ritorno alla trazione posteriore alla Nissan Leaf, la prima elettrica di massa

Ecco un argomento che potrebbe far scattare rivoluzioni, ribaltare tavoli e rompere amicizie: secondo voi quali sono le auto più importanti presentate nel decennio 2010-2019? Di carne al fuoco ce n’è in abbondanza e si potrebbe spaziare da piccole citycar a immensi SUV, passando per elettriche, compatte e via dicendo. Unica regola del “gioco”: non si parla di sportive, ma di auto più “tranquille” (anche se abbiamo messo la Porsche Taycan, che coi suoi 700 e passa CV tanto tranquilla non è).

La selezione non è stata facile ma ognuna delle presenti (per noi) ha rappresentato per il mercato in generale o per il proprio brand un passo in avanti, un cambio di paradigma o un primo passo per una rivoluzione. Come la Nissan Leaf, la prima elettrica per tutti, che nel 2010 mostrò che muoversi senza pistoni e cilindri poteva essere possibile. O l’Alfa Romeo Giulia, che col suo ritorno alla trazione posteriore ha fatto la gioia di tanti appassionati.

Insomma, di materiale per discutere giorni e giorni. Per farlo in diretta nella Motor1Call di oggi ci sono Giuliano Daniele e Alberto Pellegrinetti. E voi, cosa ne pensate?