Uno step sopra la M340d, l'Alpina Serie 3 diesel si può avere anche wagon

Alpina ha presentato la nuova B3 a ottobre 2019 e ora la sua gamma basata sulla Serie 3 si sta ampliando per includere una controparte diesel. Ecco allora la D3 S, una potente interpretazione del motore a gasolio che si posiziona sopra la M340d di BMW.

Mantiene il motore sei cilindri in linea da tre litri e sviluppa una notevole potenza di 355 CV, ma quello che fa impressione è la coppia, 730 Nm. Il preparatore sta già raccogliendo gli ordini per la D3 S e inizierà le consegne a novembre. In Germania la berlina parte da 70.500 euro, mentre la station ha un prezzo di partenza di 71.900 euro.

Corre veloce

In termini prestazionali l'Alpina D3 S arriva a 100 km/h da fermo in in 4,6 secondi nel caso della berlina e in 4,8 secondi per la variante Touring, visto il peso in più. È interessante notare che questi sono gli stessi numeri dichiarati dalla BMW per i propri modelli. Secondo lo specialista con sede a Buchloe, la sedan arriva a 273 km/h mentre la familiare raggiunge al massimo i 270 km/h.

Fotogallery: Alpina D3 S 2021

Gran parte della coppia è già disponibile a 1.750 giri/min e proprio questo fa capire come il modello sia stato concepito per divorare le autostrade. Il motore porta con sé la tecnologia mild hybrid di BMW, che garantisce una risposta migliore dell'acceleratore alle basse velocità. 

Altre migliorie

Alpina ha aggiornato il software del cambio automatico a otto marce ZF per far fronte alla potenza aggiuntiva, garantendo tempi di cambiata ancora più rapidi. I modelli D3 S beneficiano di un differenziale posteriore a controllo elettronico e prendono in prestito le modifiche a sospensioni e telaio dalle varianti a benzina B3.

La D3 S ha ereditato il sistema frenante della B5 Bi-Turbo, ottenendo miglioramenti anche sotto questo profilo. Quanto allo stile non mancano i cerchi a 20 razze da 19", che in alternativa sono disponibili anche da 20" e consentono di risparmiare 14 kg.

Fonte: Alpina