“Engine Restart” è il tema della seconda edizione dell’evento che prende il via il 14 maggio. Ecco cosa c’è da vedere (online)

Engine Restart. Due parole semplici, ma quanto mai efficaci per rappresentare un’esigenza che sentiamo tutti: ripartire.

Ed è proprio questo il titolo della seconda edizione del Motor Valley Fest che seppur in configurazione digitale (www.motorvalleyfest.it), dal 14 al 17 maggio vuole dare un segnale concreto al paese. Perchè nella Motor Valley i motori li sanno fare e sanno anche riaccenderli molto velocemente, come ci ricorda questo video che introduce ufficialmente l’evento.

Il “sistema Motor Valley”

Dallara, Ducati, Ferrari, Lamborghini, Maserati, Pagani. Non ci si abitua mai a leggere d’un fiato nomi di questo calibro. Ed è ancora più bello vedere queste aziende insieme, unite per fare sistema in un momento difficile.

Mai come quest’anno, infatti, al Motor Valley Fest si condivideranno idee e visioni per prepararsi alla nuova normalità che ci aspetta. Il programma è molto ricco fra incontri e talks destinati ad addetti lavori, istituzioni e imprenditori che saranno trasmessi rigorosamente in diretta streaming.

A cominciare dal convegno inaugurale del 14 maggio a cui seguiranno conferenze tematiche e Innovation&Talent, la sezione dedicata ai giovani che potranno seguire gli E-Talent talk per l’orientamento professionale post universitario nonchè le presentazioni di oltre 50 start up dedicate alla mobilità.

Il programma in sintesi (qui quello completo)

Quando Cosa I temi
14 maggio

Convegno Inaugurale

Engine Restart

14 maggio

Conferenze tematiche

Design, Digitalizzazione, Elettrificazione, Filiera, Racing

14 maggio

E-Talent Talks

Dallara, Ducati, Bosch, Pirelli

15 maggio

E-Talent Talks

Continental, Brembo, Ferrari, Texa, Lamborghini, Maserati, Pagani, HPE Coxa

15 maggio Start up Pitch

Vedi sito ufficiale

Lo spettacolo in video on demand

Ma il Motor Valley Fest è e vuole rimanere una festa dedicata al grande pubblico, italiano ed internazionale. Quest’anno non sarà possibile per nessuno essere a Modena fisicamente, ma la piattaforma online dell’evento consentirà di entrare in tutte le aziende, nei rispettivi musei e di ascoltare la voce dei personaggi che creano auto e moto così speciali.

Tutto questo sarà possibile grazie ad una serie esclusiva di video che saranno fruibili on demand dal 14 maggio su www.motorvalleyfest.it, mentre sabato 16 e domenica 17 sono in programma delle visite nei musei in diretta social, con tanto di curatore-guida per accompagnare gli spettatori che potranno anche fare le loro domande live.

Il programma dei video

Quando Cosa I contenuti

14-17 maggio

Restart

La ripartenza delle Aziende della Motor Valley

Dallara, Ducati, Ferrari, Lamborghini, Maserati, Pagani

14-17 maggio

Viaggio al Museo

alla scoperta dei musei della Motor Valley

Dallara Academy, Museo Ducati, MEF, Museo Ferrari, MUDEC, Innovation Lab Maserati, Museo Pagani

14-17 maggio I personaggi Gianpaolo Dallara, Flavio Manzoni, Claudio Domenicali, Stefano Domenicali, Horacio Pagani
16 maggio I musei in diretta
live Facebook
Dallara (Academy), Lamborghini (MUDEC), Museo Ferrari MEF
17 maggio

I musei in diretta

live Facebook

Ducati, Museo Ferrari di Maranello, Ducati, Pagani

e-Sport per correre

E poi ci sono gli autodromi, che animano la passione per l’auto e la moto grazie alla velocità e alle competizioni. Se i circuiti di Misano, Imola, Modena e Varano de Melegari si potranno riscoprire attraverso altrettanti video documentari a loro dedicati, le corse si disputeranno virtualmente nel weekend attraverso la piattaforma di Assetto Corsa: sabato alle 14:00 si terrà il Ducati e-Race con alcuni piloti ufficiali e e-gamers d’eccezione; alle 16:00 correrà invece la divisione degli sport virtuali di Ferrari Driver Academy che effettuerà alcune sezioni di coaching sulle piste del territorio. E sempre alle 16:00 si disputerà la finale del Dallara E-Sport Championship.

Ispirazioni per tornare a viaggiare

L’edizione digitale del Motor Valley Fest digital si completa con una sezione del sito dedicata all’arte e alla cultura di questo territorio solcato dalla Via Emilia. In attesa di poter tornare a viaggiare fisicamente, è possibile accedere ad alcuni contenuti interattivi pensati per ispirare una futura visita delle principali città d’arte della Regione.

Quello che purtroppo online non si può sentire sono i sapori della tavola e allora bisognerà consolarsi con i video delle ricette degli chef locali che non vedono l’ora di tornare a servirci (offline) le loro specialità.

C’è posto per tutti

L’appuntamento è dunque dal 14 al 17 maggio su www.motorvallyfest.it con accesso gratuito e la possibilità di partecipare ad alcuni webinar previa registrazione sul sito.

Motorsport Network, il nostro Gruppo Editoriale, è anche quest’anno partner co-promotore dell’evento e seguirà sulle pagine di Motor1.com e Motorsport.com i momenti salienti dell’evento selezionando per voi i contenuti più interessanti o emozionanti, che solo la terra dei motori sa generare. Anche in formato digitale!