Lunga quasi 5 metri sarà in vendita a partire dal 2021 con la sola motorizzazione ibrida e la trazione integrale

Il mercato non è mai sazio di SUV e la fame di modelli con assetti rialzati continua a muovere gli automobilisti europei. Automobilisti che a partire da inizio 2021 potranno ampliare ulteriormente la loro scelta con la Toyota Highlander, grosso SUV 7 posti della Casa giapponese.

Una novità per il Vecchio Continente per un modello che negli Stati Uniti ha sempre riscosso un buon successo e si prepara ora ad attraversare l’Atlantico, con un listino prezzi ancora da comunicare e una certezza: la motorizzazione ibrida.

Il più grande che c’è

Con una lunghezza di 4,95 metri e la piattaforma modulare GA-K sotto pelle, la Toyota Highlander si posizionerà direttamente al vertice del listino della Casa giapponese in Europa, tenendo fede alla filosofia delle 3 Ellissi, vale a dire motorizzazione ibrida composta dal 2.5 ciclo Atkinson unito a 2 motori elettrici (uno per asse) per un totale di 244 CV – dato ancora da confermare – e la trazione integrale elettrificata.

Toyota Higlander
Toyota Higlander

Trazione integrale che, come altri parametri di guida, può essere modificata attraverso il selettore delle modalità di guida con differenti setup: ECO, NORMAL, SPORT e TRAIL. Modalità utilizzabili anche quando si è selezionata la modalità EV, per muoversi unicamente in elettrico.

L’utilizzo della piattaforma modulare, che serve anche la RAV4 – giusto per fare un esempio – permette alla Toyota Highlander di avere un’ottima rigidità strutturale e un baricentro particolarmente basso, così da ottenere una buona dinamica di guida riducendo al minimo il rollio.

Da confermare sono anche i dati relativi a consumi ed emissioni che, per ora, parlano di 6,6 l/100 km e 146 g/km secondo il più severo cirlo WLTP cycle. Non male per un SUV che, nelle dimensioni, si posiziona nel segmento di Audi Q7, BMW X5, Mercedes GLE e Volkswagen Touareg.

Posto per 7 e tanta sicurezza

All’interno, come detto, la Toyota Highlander offre spazio per 7 passeggeri sistemati su 3 file, con i divanetti in fondo che se non usati scompaiono sotto il piano di carico per offrire così 658 litri di capacità di carico, in grado di diventare 1.909 quando si abbattono anche gli schienali della seconda fila. Seconda fila che può scorrere longitudinalmente di 18 cm.

Toyota Higlander
Toyota Higlander

Davanti invece c’è una plancia che integra monitor touch da 12,3” per l’infotainment, compatibile con Android Auto ed Apple CarPlay, piano di ricarica wireless, prese USB e strumentazione che mixa analogico – con 2 elementi circolari ai lati – al monitor a colori centrale.

Non mancano naturalmente anche vari assistenti alla guida, col pacchetto Toyota Safety Sense comprensivo di frenata d’emergenza con riconoscimento pedoni e ciclisti, cruise contro adattivo, riconscimento segnaletica stradale e tanto altro.

Fotogallery: Toyota Highlander, dal 2021 anche in Europa