Il secondo museo della Rossa è dedicato alla storia dell’azienda, dalle corse ai modelli stradali. Un viaggio emozionante lungo 90 anni

Ferrari è da sempre sinonimo di passione e dopo aver scoperto gli albori di questo mitico marchio al Museo Enzo Ferrari, è il momento di spostarsi al Museo Ferrari di Maranello. Qui sono custoditi i modelli iconici del marchio divisi per aree tematiche, con ampio spazio a quello che per molti anni ha rappresentato il cuore delle attività del Cavallino Rampante: le competizioni.

Amore per le corse

Proprio per questo motivo, all’interno del Museo Ferrari sono custodite alcune delle vetture più vittoriose nella storia della Scuderia Ferrari. Auto che per anni hanno trovato posto nella parte più alta delle classifiche dei Gran Premi che di anno dopo anno si sono disputati in giro per il mondo.

Alle conquiste sportive è dedicata la Sala delle Vittorie, dove sono custodite anche alcune delle monoposto più iconiche della Scuderia. Ma competizioni per Ferrari non vuol dire solo Formula 1. Grazie alla mostra “Ferrari at 24 Heures du Le Mans” è possibile ripercorrere i 70 anni dalla prima vittoria del Cavallino alla mitica maratona francese, rivivendo sfide e duelli e guardando da vicino i modelli che hanno solcato i cordoli di uno dei circuiti più famosi al mondo.

Fotogallery: Museo Ferrari di Maranello

Le stradali più estreme

Accanto ai tanti modelli da competizione, naturalmente, sono presenti tante vetture stradali appartenenti un po’ a tutte le epoche. Tra queste spiccano naturalmente le Hypercar di Maranello, ovvero i modelli esclusivi e prodotti in serie limitata ai quali è dedicata un’apposita mostra.

Qui è possibile rivivere la storia della hypercar Ferrari, dalla GTO fino a LaFerrari passando per la F40 e la F50, concedendosi anche uno sguardo alle one-off del Cavallino come la P80/C, l’ultima nata tra le speciali realizzate su misura.

Info utili

Indirizzo museo via Dino Ferrari 43, Maranello
Biglietto intero 17 euro – ridotto 15 euro
Orari

tutti i giorni esclusi Natale e Capodanno dalle 9.30 alle 18.00

Da aprile a ottobre dalle 9.30 - 19.00.