La prossima sportiva del Tridente celebra gli 80 anni dalla vittoria nella mitica corsa siciliana con Luigi Villoresi

Aveva promesso di passare per i “luoghi simbolo dell’audacia italiana”, per poi essere bloccata dall’emergenza coronavirus. Ora che la Fase 2 è in pieno svolgimento la Maserati MC20 ha ripreso il suo tour per lo Stivale e dopo essersi fatta immortalare nel buio di Piazza Affari a Milano, ora la prossima sportiva del Tridente è protagonista di nuovi scatti in una location ancora più suggestiva.

Quelle che vedete sullo sfondo sono infatti le tribune di Floriopoli dove, da sempre, passa la Targa Florio, la “cursa” siciliana e gara automobilistica più antica del mondo.

Un altro anniversario da celebrare

Una gita sotto il sole siciliano per festeggiare gli 80 anni dalla vittoria di Maserati alla Targa Florio che allora non era una gara di regolarità ma una corsa a tutti gli effetti. Corsa che nel 1940 venne vinta dalla Maserati 4CL guidata da Luigi Villoresi, dando vita così a un poker di vittorie iniziato nel 1937.

Maserati MC20
La Maserati MC20 a Floriopoli
Maserati Villoresi Targa Florio
La Maserati 4CL di Villoresi, trionfatrice alla Targa Florio del 1940

Un anniversario che arriva pochi giorni dopo quello che ha visto la Maserati MC20 vestirsi con una speciale camuffatura a ricordare il trionfo di Stirling Moss al Gran Premio di Monaco, a bordo di una Maserati 250F.

Un nuovo inizio

Erede designata dell’indimenticabile (e indimenticata) MC12 la Maserati MC20 rappresenta un nuovo punto di partenza per il Tridente. Sarà infatti il modello che segnerà il ritorno nel motorsport, mosso da un motore (probabilmente un V6 da più di 600 CV) interamente progettato e costruito in casa.

Ma non è tutto: la MC20 sarà infatti anche una supercar 100% elettrica, con un inedito sistema a emissioni zero.

Fotogallery: Maserati MC20 sulle strade della Targa Florio