Appuntamento per il 2 giugno 2020 alle ore 18 su Motor1.com Italia per scoprire finalmente la coupé con la calandra "full-size"

Così come è successo per le BMW Serie 5 e Serie 6 GT restyling, anche la nuova Serie 4 viene presentata al mondo tramite live streaming. La Casa di Monaco di Baviera ha scelto martedì 2 giugno 2020 come data per l'unveiling internazionale, fissato per le ore 18:00 sul sito dedicato o direttamente tramite questo articolo, nel paragrafo in basso che diventa visibile poche ore prima dell'evento.

La notizia è accompagnata da una nuova foto teaser che fa intravedere quelli che sono i tratti estetici distintivi della nuova versione tre porte della Serie 3 come la struttura interna squadrata dei gruppi ottici "angel eye" e, soprattutto, il doppio rene che assume una forma del tutto inedita (ecco come è cambiato negli anni).

Guarda qui la diretta streaming

Qui in basso, dalle ore 18.00 del 2 giugno, la presentazione della nuova BMW Serie 4.

 

Tutto quello che sappiamo

Non c'è dubbio che la nuova BMW Serie 4 sia una delle auto più attese dell'anno, capace di suscitare interesse e curiosità come poche altre. Ecco perché negli scorsi mesi sono state pubblicate tante indiscrezioni, rendering (qui sotto il nostro), anticipazioni di dettagli tecnici e, ovviamente, foto spia.

BMW 4 Series Rendering

Partendo da quella che potrebbe essere la line-up di propulsori, oltre ai classici benzina e diesel condivisi con la Serie 3, è lecito aspettarsi anche una versione plug-in basata sul 2.0 4 cilindri accoppiato ad un motore elettrico da 80 kW, per una potenza totale di 288 CV. È la stessa configurazione che, con cambio automatico a 8 rapporti e trazione integrale, identifica la 330e, che non abbiamo provato nel nostro test dei Consumi Reali.

Un'altra caratteristica di questa generazione di Serie 4 è che, per quanto riguarda la Cabrio, le foto spia mostrano che si tornerà al tetto in tela, abbandonando quindi la soluzione di lamiera ripiegabile che aveva debuttato nel 2004 con la generazione E93.

Nuova BMW Serie 4 Cabrio, le spy photo
Nuova BMW Serie 4 Cabrio 2019, foto spia

E poi non può mancare la più desiderata di tutte, la "M": la nuova M4 dovrebbe poter vantare sotto il cofano il 3.0 turbo da 480 CV o 510 CV nella variante Competition e, per la gioia dei puristi, potrà avere il cambio manuale abbinato alla trazione posteriore. Curiosità: la M3 avrà la stessa "maxi calandra".

Nel frattempo l'abbiamo già guidata

I colleghi di Motor1.com Germania hanno avuto modo di portare su asfalto la nuova Serie 4 in versione 430i. Le prime impressioni? Ha un carattere molto differente dalla Serie 3, più che in passato, grazie a tutte le modifiche che sono state apportate e che riguardando un'altezza diminuta di 5,7 cm, un baricentro abbassato di 2 cm, una carreggiata posteriore allargata di 2,3 cm e tanto altro. Curiosi di sapere qualche dettaglio in più? Ecco tutte le sensazioni di guida.

Test Predrive - Prototipo BMW Serie 4 Coupé 2020
 

Fotogallery: BMW Serie 4 Coupé (2020), il test drive dei prototipi