La schiuma autoespandente da edilizia ha rovinato l'interno dei tubi. Ecco il folle gesto di vicini di casa poco comprensivi

Una delle tante cose che rendono eccitante la Ford Mustang, a parte l'enorme aspirato da 5.0 litri sotto il cofano, è lo scarico con valvola attiva che permette di gestire quanto sound far uscire dai due grossi terminali.

Si va dalla modalità silenziosa a quella sportiva ma, come sappiamo, a dei vicini poco permissivi potrebbe risultare troppo rumoroso anche un semplice scarico borbottante. È stato questo il caso di Aaron Robinson che, una mattina, ha trovato così vandalizzata la sua Mustang GT grigia.

Scarico tappato da schiuma per edilizia

Robinson ha deciso di pubblicare l'accaduto sui social dato che lo scarico ha subito dei danni, con il post che, al momento, ha raggiunto oltre 9.000 condivisioni. Sì, avete letto bene, lo scarico è stato danneggiato: dalle foto qui sotto infatti non si direbbe ma quei batuffoli bianchi non sono soffice schiuma da barba, ma speciali isolanti autoespandenti che vengono utilizzati di solito nella costruzione di muri a secco.

 

Fortunatamente Robinson è stato in grado di risolvere la situazione perché si è accorto subito che qualcosa non andava, ma pezzi di plastica bruciata sono rimasti attaccati qua e là rendendo necessario un sopraffino lavoro di pulizia.

Bastava chiedere di fare meno rumore

La mossa dei vicini è stata probabilmente causata dal nuovo impianto di scarico Borla che potrebbe aver fatto scattare la scintilla. Certo, il rumore sarà stato sicuramente importante, ma ciò non dava il diritto di vandalizzare un'auto rovinando la proprietà di un'altra persona. Come giustamente ha detto Robinson, bastava chiedere e lui si sarebbe regolato di conseguenza.

Fotogallery: Ford Mustang Shelby GT500