Sarà svelata il 15 giugno: sono attese novità estetiche, nei contenuti e nella gamma motori

La Seat Ateca restyling sarà svelata esattamente tra una settimana, il 15 giugno. L'unveiling era nell'aria considerando che il crossover è arrivato sul mercato nel 2016, continuando sempre a vendere bene (oltre 300.000 esemplari) nonostante non sia mai stata interessata da un restyling profondo.

A confermare l'arrivo del MY2020 è stata la Casa stessa con il teaser che vedete qui sopra e che fa seguito alle foto spia dei nostri fotografi che, nelle ultime settimane, hanno avvistato alcuni muletti molto camuffati in fase di test sulla neve.

Novità fuori e dentro

Protagonista del teaser è il posteriore dell'Ateca che, a prima vista, sembra molto simile a quello del modello attualmente in commercio. Le differenze dietro sono minime e riguarderebbero principalmente il naming dell'auto scritto con un font differente e posizionato al centro tra portellone e skid posteriore e fari a LED dal design rinnovato. Dalle foto spia (trovate i link qui sotto) si vede però che la maggior parte delle novità sono concentrate all'anteriore, con la griglia è ridisegnata e i fari più appuntiti.

Non ci sono foto degli interni, con la Ateca 2020 che però si aggiornerà nei contenuti attingendo dalla più recente tecnologia vista sugli ultimi modelli per quanto riguarda l'infotainment, ora più connesso, il comfort di marica e le dotazioni di sicurezza.

Arriverà anche un nuovo turbodiesel?

Nel comunicato stampa sul sito ufficiale si fa riferimento anche a nuovi motori più puliti ed efficienti. Potrebbe trattarsi del nuovo TDI Evo del Gruppo Volkswagen da 150 CV e non ci sono indiscrezioni su quali altri propulsori potrebbero far parte della gamma. Ma lo scopriremo presto: l'appuntamento è fissato al 15 giugno.