Una Ferrari con cerchi da 22" non si vede tutti i giorni. Ma le vere (e tante) modifiche riguardano tutte la meccanica

Per gran parte degli appassionati Ferrari, modificare un Cavallino è sacrilegio. Ci sono però preparatori che si muovono "con gusto", con risultati più che apprezzabili. Tra questi c'è sicuramente Novitec, tuner tedesco che da anni modifica le auto di Maranello.

L'ultima creazione vede come protagonista l'erede della 488 GTB, la F8 Tributo. Da fuori sembra quasi uguale all'originale ma anche lei ha subito delle modifiche sostanziali, soprattutto nella meccanica. Novitec sta ancora lavorando ad un kit estetico per esterni e interni che, però, al momento non è ancora disponibile.

Cerchi da 21" e assetto ribassato

La prima cosa su cui cade l'occhio sono i cerchi, con queli originali che sono stati sostituiti da un set più grande sviluppato da Novitec in collaborazione con Vossen che misura 21" all'anteriore e 22 al posteriore. Ogni cerchio forgiato a cinque razze può essere scelto in ben 72 colorazioni differenti, con anche la possibilità di avere la superficie lucida o spazzolata.

Nuove sospensioni riducono l'altezza da terra di 3,5 centimetri e, se l'auto del cliente non dispone del sistema di sollevamento anteriore (optional Ferrari), Novitec può montare il sistema che permette di alzare il muso del veicolo di 4 cm in prossimità di dossi o altri ostacoli. Premendo un pulsante all'interno o superando gli 80 km/h di velocità il muso ritorna in posizione originale.

Ferrari F8 Omaggio di Novitec

Novitec ha inoltre sviluppato un nuovo impianto di scarico che può essere adattato ai terminali originali o a parti aftermarket realizzate appositamente con finiture in acciaio inox o fibra di carbonio. Non manca anche un sistema per aprire le valvole quando si vuole.

V8 da 776 CV

Teniamo il meglio per ultimo: il V8 bi-turbo da 3.9 litri è stato portato a quota 776 CV e 882 Nm di coppia massima, un aumento di ben 66 CV e 112 Nm. Le prestazioni sono mostruose, con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 2,7 secondi (0,2 secondi in meno rispetto alla F8 standard) e una velocità massima di 340 km/h.

Fonte: Novitec

Fotogallery: Ferrari F8 Tributo by Novitec