L’Hotel Villa d’Este, ideatore dell’iniziativa, ha organizzato un’edizione da non perdere

Villa d’Este Style, la manifestazione dedicata a un modello ricercato, l’Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este, dà il via alla nuova stagione di appuntamenti, dopo lo stop dovuto alla pandemia globale di Coronavirus che ha colpito anche il nostro paese.

L’Hotel Villa d’Este, ideatore dell’iniziativa, ha organizzato un’edizione da non perdere.

Le origini

Nel 2012 l’Hotel decide di acquistare uno dei pochi esemplari di un’auto che portava proprio il suo nome e che nel 1949 vinse un importante premio al Concorso d’Eleganza.

Fotogallery: Alfa Romeo 6C 3000 CM Superflow IV

Questo grazie a uno design che ha lasciato il segno e che è divenuto poi ispirazione del design automobilistico italiano in quel periodo. Villa d’Este Style celebra questo spirito tramite un modello che ha segnato la storia.

Le protagoniste

A prendersi la luce dei riflettori di questa edizione saranno sette modelli Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este, affiancati da una accurata selezione di automobili con una certa affinità elettiva, sempre rigorosamente Alfa Romeo 6C 2500.

Fotogallery: Concorso d'Eleganza Villa d'Este 2019

La Villa d’Este è stata una creazione di Carlo Felice Bianchi Anderloni. Nel 1949 questa automobile coniugò il migliore spirito tecnologico degli anni ’30 con uno stile innovativo.