Per chi non potesse essere presente, le 150 auto finora mai viste vengono presentate anche in diretta live

Oggi, 24 giugno, Alfa Romeo compie 110 anni dalla sua fondazione nel 1910, e li celebra svelando la collezione normalmente non visibile del Museo Storico di Arese, riaperto appositamente per questa ricorrenza dopo il fermo da Coronavirus.

Noi siamo presenti all'evento (qui trovate tutti i dettagli, il video e il programma) ma, per chi non potesse essere presente e in generale per tutti gli appassionati del Marchio, qui è possibile seguire la diretta delle presentazioni con la partecipazione dei piloti di Formula 1 Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi.

150 auto mai viste

I festeggiamenti in programma proseguono fino a domenica 28 giugno, e fra le 150 auto finora rimaste nascoste nell'edificio, la vera chicca del Museo di Arese è la sezione chiamata Collezione: qui vengono esposti anche i progetti mai nati, auto camuffate e modelli da corsa, come una specie di "dietro le quinte" del museo.

A questo evento speciale, però, non potevano mancare nemmeno le Alfa Romeo di oggi, prime fra tutte le nuove Giulia GTA e GTAm, e del futuro prossimo come la Tonale, di cui si attende il debutto.

Infine, si getta uno sguardo al futuro del Marchio, considerata la fusione fra FCA e PSA e i nuovi piani, ad esempio, non includono più una nuova Giulietta o una 8C, al contrario di un B-SUV compatto.

Fotogallery: Museo Alfa Romeo di Arese