Oggi, 24 giugno, Alfa Romeo compie 110 anni dalla sua fondazione nel 1910, e li celebra svelando la collezione normalmente non visibile del Museo Storico di Arese, riaperto appositamente per questa ricorrenza dopo il fermo da Coronavirus.

Noi siamo presenti all'evento (qui trovate tutti i dettagli, il video e il programma) ma, per chi non potesse essere presente e in generale per tutti gli appassionati del Marchio, qui è possibile seguire la diretta delle presentazioni con la partecipazione dei piloti di Formula 1 Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi.

150 auto mai viste

I festeggiamenti in programma proseguono fino a domenica 28 giugno, e fra le 150 auto finora rimaste nascoste nell'edificio, la vera chicca del Museo di Arese è la sezione chiamata Collezione: qui vengono esposti anche i progetti mai nati, auto camuffate e modelli da corsa, come una specie di "dietro le quinte" del museo.

A questo evento speciale, però, non potevano mancare nemmeno le Alfa Romeo di oggi, prime fra tutte le nuove Giulia GTA e GTAm, e del futuro prossimo come la Tonale, di cui si attende il debutto.

Infine, si getta uno sguardo al futuro del Marchio, considerata la fusione fra FCA e PSA e i nuovi piani, ad esempio, non includono più una nuova Giulietta o una 8C, al contrario di un B-SUV compatto.

Fotogallery: Museo Alfa Romeo di Arese