Metteranno alla prova la prima full electric del marchio durante la routine quotidiana

Per i dipendenti di Volkswagen l'e-mobility di domani inizia oggi. Saranno, infatti, loro a testare la ID.3 per metterla alla prova durante la routine quotidiana per più settimane, prima che le consegne inizino ufficialmente a settembre.

Un totale di 150 ID.3 costruite a Zwickau sono state riservate ai dipendenti dei tre stabilimenti per i test in condizioni reali, al fine di analizzare dati anonimi sull'uso e sul comportamento di guida dell'auto.

I vantaggi

"I dati di guida nel mondo reale, in vista del lancio sul mercato europeo, sono estremamente preziosi per noi e aprono un ulteriore possibilità di ottimizzazione". Ha affermato Thomas Ulbrich, membro del consiglio di amministrazione del marchio per la mobilità elettrica.

Fotogallery: Volkswagen ID.3 First Edition

"Ciò significa - continua Ulbrich - che il nostro team di Zwickau non sta solo costruendo l'ID.3 secondo i più alti standard di qualità, ma sta anche intervenendo per aiutare i tecnici nello sviluppo e nella calibrazione delle tecnologia".

Nuovi riferimenti

La Volkswagen stabilisce parametri di riferimento con l'ID.3: questa, infatti, è la prima vettura al mondo ad essere prodotta e consegnata con un bilancio di CO2 neutrale. L'elettrica tedesca offre caratteristiche di guida interessanti, autonomie capaci di garantire un chilometraggio elevato e tanto spazio interno.

Volkswagen ID.3
Volkswagen ID.3 First Edition

Da notare che le ID.3 messe a disposizione dei dipendenti Volkswagen negli stabilimenti di Zwickau, Chemnitz e Dresda sono state assegnate tramite un sorteggio. Inoltrei veicoli non sono ancora equipaggiati con il software finale e riceveranno aggiornamenti regolari durante queste settimane di sperimentazione